Home ATTUALITÀ L’antenna di Valle Muricana sotto i riflettori del TGR Lazio

L’antenna di Valle Muricana sotto i riflettori del TGR Lazio

antenna-valle-muricana-2401.jpgUn inizio settimana sul piede di guerra quello di Valle Muricana, che da fine gennaio si oppone alla costruzione di una nuova antenna telefonica in via Valdanica, angolo di via Pedrengo. Un’opposizione così forte e sentita che questa mattina è stata oggetto di un servizio “chiuso” del TG3 Lazio che andrà in onda uno dei prossimi giorni nel corso della famosa rubrica Buongiorno Regione.

Alle 11 di oggi, lunedì 9 marzo, un folto numero di abitanti di Valle Muricana, rappresentati dal Comitato di quartiere Karol Wojtyla, si è riunito al presidio nei pressi del cantiere, da dove le telecamere del TG3 Lazio hanno svolto un lungo servizio sulla vicenda.

Circondata dagli abitanti di zona e dai sostenitori, che fossero anziani, bambini, famiglie con passeggini a seguito o animali al guinzaglio, la troupe televisiva ha ripreso la protesta di circa un centinaio di partecipanti, con tanto di striscioni a far loro da sfondo.

antennavm4701.jpg

Tra questi, non solo “Valle Muricana dice NO all’antenna” ma anche, purtroppo, “Non vi voteremo mai più”, ribadendo la sfiducia degli abitanti un tempo riposta nelle istituzioni locali, oggi rappresentate da Luigina Chirizzi, consigliera PD e Presidente del Consiglio del XV Municipio.

“Non c’interessa spostare l’antenna – inveisce un’anziana residente al microfono del TGR – non vogliamo proprio che venga costruita in questa zona! Ne abbiamo abbastanza, se dobbiamo morire per le onde elettromagnetiche, preferiamo farlo incatenandoci all’antenna e manifestando il nostro diritto alla salute, o almeno salvaguardare quello dei bambini presenti in zona. È per loro tutta questa nostra preoccupazione!”.

antennavm4702.jpg

Come sottolineato infatti in un nostro precedente articolo (leggi qui), citato anche durante la registrazione del servizio, l’antenna di Valle Muricana è solo una delle ben 16 richieste d’installazione di “stazioni radio base” pervenute al XV Municipio negli ultimi 15 mesi.

roberta2.jpg

In attesa che venga trasmessa la registrazione di questa mattina, la giornalista e conduttrice Roberta Ammendola ha espresso la sua solidarietà come cittadina e, abitando non molto lontano, come residente, aggiungendo che il TGR Lazio darà presto ulteriore risonanza alla questione antenne in tutto il territorio del XV. Come puntualizzato infatti, quella presente a Roma Nord è una situazione “ad alta tensione” che rischia di elettrizzare ancor più l’animo degli abitanti.

Barbara Polidori

NdR: tutte le tappe della vicenda nei nostri precedenti articoli: clicca qui

.

Visita la nostra pagina di Facebook

2 COMMENTI

  1. volete sapere quale è per me la delusione piu grande in tutta questa vicenda??
    L’operato dell’amministrazione municipale andata al governo con lo slogan “Torquati, tutta un ‘altra storia”.
    sono sicuro presidente della bonta delle sue azioni, ma qualcosa all’interno della sua amministrazione si è “inceppato” determinando la mancata informazione alla popolazione.
    per questo..proprio perchè si tratta della SUA amministrazione lei la sera della prima riunione al centro anziani di via pomponesco giustamente s’è preso l’intera responsabilita per la mancata informazione ai residenti, mancanza questa che ha leso il nostro diritto ad opporci a questa decisione.
    Quel che fa male presidente è rendersi conto che poco è cambiato rispetto al passato, questo è il motivo che spinge le persone a scrivere Non Vi Votermo Mai piu….qui presidente è in gioco il nostro futuro ma senza ombra di dubbio anche il suo.

    Saluti

  2. In ogni luogo dove vengono installate opere potenzialmente dannose per la salute esistono delle compensazioni per la popolazione.Dov”e’ questo a valle muricana?

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome