Home ATTUALITÀ Osteria Nuova, all’IC Enzo Biagi si parla di Galeria Antica

Osteria Nuova, all’IC Enzo Biagi si parla di Galeria Antica

galeria.jpgUn evento culturale tutto dedicato alla storia di Galeria Antica sarà presentato sabato 7 febbraio dal Comitato di Quartiere Osteria Nuova, dall’Associazione per la ricerca storica nella Tuscia meridionale e dall’Istituto Comprensivo “Enzo Biagi” di via Anguillarese. Si tratta del progetto “La scuola adotta un monumento” applicato al “Monumento Naturale di Galeria Antica”.

L’evento, a partecipazione libera, si terrà sabato 7 febbraio. Appuntamento alle 16.30 nell’Aula Magna dell’istituto scolastico. L’agenda prevede:
la presentazione del progetto a cura del prof. Sandro Gambone (docente di Arte e Immagine dell’istituto);
Vecchi e nuovi legami: Galeria – il quartiere – la scuola A cura di Flavio Borfecchia (rappresentante del comitato di quartiere);
Interessarsi a Galeria oggi a cura di Giampiero Marcello (presidente dell’Associazione ARSTUM);
Proiezione del documentario “La città abbandonata due volte” realizzato da Daniele Marcello (studente del DAMS Università di Roma Tre).

Le origini di Galeria Antica si perdono nel tempo: abitata inizialmente dagli etruschi (alla base della rocca è possibile vedere alcune tombe scavate nel tufo), poi dai romani, da centro agricolo si trasformò in una cittadella fortificata acquistando nel tempo sempre maggiore importanza. La sua posizione elevata e le fortificazioni ne fecero un baluardo alle incursioni dei saraceni che dalla costa, risalendo il corso dei fiumi, si spingevano verso l’interno.

Chissà quante volte vi è capitato di lambiccarvi il cervello per individuare una meta non troppo lontana da Roma Nord dove trascorrere qualche ora immersi nella natura: ecco, Galeria Antica è un sito stupefacente da visitare ed è solo al chilometro 8 della Via Braccianese. Come andarci e per vedere cosa? Clicca qui, ma da non perdere è anche la presentazione di sabato all’IC Enzo Biagi, via Anguillarese 171.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome