Home ATTUALITÀ Lista Marchini: “Simone Ariola non è un nostro assessore”

Lista Marchini: “Simone Ariola non è un nostro assessore”

comunicati“In merito a quanto riportato da alcuni organi di stampa, si precisa che Simone Ariola non fa più parte della Lista Marchini”. E’ quanto si dichiara in un comunicato diffuso dall’ufficio stampa della Lista Marchini nel quale si spiega che “è stato candidato presidente per il XV Municipio per la Lista Marchini, ma non è stato eletto e quindi non è mai stato un consigliere municipale. È attualmente assessore al Commercio perché scelto e nominato dal presidente del Pd, Daniele Torquati”.

Visita la nostra pagina di Facebook

7 COMMENTI

  1. a Roma si dice l’hanno “bruciato” – bella botta d’immagine politica (alla rovescia)
    lasciato da solo sul binario – ma spesso si raccoglie sempre cio’ che si semina

  2. Penso sia stata una mossa affrettata, priva di necessità e a perderci sarà solo la Lista Marchini. Ariola non rimarrà certo da solo perché rappresenta un valore aggiunto. Certo che dopo aver fatto piangere Giacomini e complici qualche nemico se l è fatto! Lei Sig. Marcel non è per caso il Marcel Vulpis giornalista calcistico che insieme alla Sig.ra Bellaroto avete sostenuto Giacomini al ballottaggio? ?

  3. Ma come!!! Marchini prima organizza incontri nel XV Municipio con Simone Ariola (Leggi qui: https://www.vignaclarablog.it/2014041227687/alfio-marchini-problemi-del-xv/) e poi afferma che non è nemmeno un consigliere e quindi un loro uomo?

    Caro Marchini mi sa che la figuraccia la hai fatta tu e tutti quelli della tua lista che i giorni precedenti al ballottaggio in municipio (visto il risultato schiacciante ottenuto dall’allora presidente al primo turno) hanno voltato gabbana appoggiando Giacomini dopo una feroce campagna contro di lui.

    L’UNICO che ha tenuto fede ai suoi impegni in campagna elettorale è stato Simone Ariola.

    E la coerenza ed i risultati lo hanno premiato.

    Aggiungo che non nulla contro Giacomini e l’attuale presidente Torquati.

  4. Non voglio commentare la vicenda nel merito perchè ha ad oggetto un amico e quindi appare chiaro che non sarei un interprete credibile.
    Mi limito però a segnalare un fatto.
    Che credibilità politica può avere un uomo che intende candidarsi a Sindaco di Roma, quando prende le distanze da un suo uomo senza uno straccio di motivazione ?
    L’autorità si acquisisce nella politica non soltanto coi soldi e col potere, ma anche con le azioni.
    Credo dunque che tutti coloro che intenderanno fare accordi politici con questa persona dovranno ricordarsi sempre che certe scelte non sono mai casuali, ma sono elemento indicatore di un’attitudine politica molto precisa e profonda.
    G.Mori

  5. scusate ma secondo me la cosa strana è che tutto ciò sia avvenuto solo ora….

    Marchini sta facendo opposizione al Sindaco Marino e all’amministrazione PD…

    o Ariola sta con Marchini e allora non fa l’assessore o Ariola non sta con Marchini e allora fa l’assessore….

    senza tanti giri di parole….

  6. La cosa strana allora è se l Ncd è all opposizione contro Marino perché sta al governo nazionale con il Pd ? C è solo da ridere!

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome