Home ATTUALITÀ In difesa dei pini nasce il “Comitato amici di via Ronciglione”

In difesa dei pini nasce il “Comitato amici di via Ronciglione”

via ronciglioneDopo essere sorto spontaneamente in strada, promosso da un gruppo di cittadini residenti nell’omonima via è stato formalmente costituito il “Comitato amici di Via Ronciglione”. Lo sia apprende da un comunicato nel quale chiedono un confronto costruttivo con le Istituzioni e non uno scontro. Il loro obiettivo è in ogni caso è evitare ciò si paventava sabato 8 novembre: un taglio indiscriminato di tutti i quasi secolari pini della strada.

“Nella giornata di sabato – si legge nella nota il cui contenuto riportiamo integralmente – molti cittadini erano scesi spontaneamente in strada, svegliati dalle motoseghe di una ditta incaricata dalle autorità comunali di intervenire sui pini monumentali che caratterizzano Via Ronciglione. Nonostante un cartello della polizia municipale avesse annunciato “potature urgenti”, i residenti apprendevano con stupore che la ditta era stata incaricata di effettuare numerosi abbattimenti e chiedevano con insistenza la verifica delle autorizzazioni concesse e della loro legittimità.”

“Dopo l’intervento del Corpo Forestale dello Stato e della Polizia di Stato, le autorità comunali presenti avevano deciso di sospendere i lavori, ma ormai uno dei pini era stato già irrimediabilmente abbattuto.
Le preoccupazioni e le istanze dei cittadini hanno condotto prima alla firma di una petizione e poi alla costituzione del Comitato amici di Via Ronciglione. In poche ore, decine di residenti hanno già aderito al Comitato, con un semplice passa parola.”

“Pur comprendendo le ragioni di urgenza e le giuste cautele dell’amministrazione comunale in presenza di fenomeni metereologici straordinari, i residenti di Via Ronciglione sono preoccupati che valutazioni affrettate possano compromettere in modo irreversibile l’integrità del patrimonio arboreo e la bellezza paesaggistica della strada e della zona circostante (che si caratterizza per la presenza di residenze d’epoca e viali monumentali).”

“Il Comitato ritiene che sia necessario stimolare le amministrazioni competenti ad interventi preventivi, programmati e conservativi, coinvolgendo la cittadinanza e le autorità preposte alla tutela dei beni paesaggistici (preso atto che la zona è in gran parte soggetta a vincoli). In ogni caso, anche in presenza di situazioni di allerta o di urgenza, dopo la messa in sicurezza dell’area interessata, non si potrà procedere ad abbattimenti se non come misura estrema e certamente non senza aver interessato e coinvolto tutte le autorità ed attivato un contraddittori con i residenti.”

“Il Comitato amici di Via Ronciglione, nel rispetto di quanto sopra, intende porsi come un interlocutore ragionevole e costruttivo, nell’interesse dei cittadini, per preservare al massimo grado il valore urbanistico, estetico e paesaggistico ed in generale promuovere la qualità della vita nella strada omonima e nelle zone attigue.”

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome