Home ATTUALITÀ Ponte Milvio, e dalla sfera sboccia la nuova Smart

Ponte Milvio, e dalla sfera sboccia la nuova Smart

sfera1240.jpgL’avevamo svelato per primi già da lunedì 3 novembre e questa sera ecco la prova che la nostra anticipazione non era un ballon d’essai. La sfera di Ponte Milvio che, unitamente a quella del Foro Italico e le altre posizionate a Napoli e Milano, da una settimana aveva destato la curiosità di tanti , alle 19.30 si è schiusa facendo sbocciare la nuova Smart Fortwo.

Facciano dunque ammenda con i lettori – ma lo diciamo con un sorriso – tutte quelle testate, e sono tante, che nei giorni scorsi hanno inseguito le più diverse ipotesi fino ad arrivare a dare per scontato e per vero che si trattava della pubblicità del film Interstellar (nei cinema da ieri) non volendo dare invece credito a VignaClaraBlog.it.
Eppure l’avevamo scritto (leggi qui): “abbiamo una prova inconfutabile“.

Tanto inconfutabile da essere verissima e confermata questa sera dalle Smart di terza generazione “sbocciate” dalle sfere disseminate fra Ponte Milvio e il Foro Italico oltre che sul Tevere. Per non parlare di quelle in via Toledo a Napoli e a Largo La Foppa a Milano.

sfera1a.jpg

La terza generazione smart rappresenta una nuova rivoluzione della mobilità urbana – ha dichiarato in queste ore Cesare Salvini, Direttore Marketing di Mercedes-Benz Italia -. Per questo motivo, abbiamo scelto una strada altrettanto sorprendente per annunciarne l’arrivo, in linea con la filosofia ed i valori Smart, da sempre protagonista di campagne di comunicazione innovative e fuori dagli schemi“.

E sorprendente è l’aggettivo corretto per la scenografia messa in atto. Puntuale all’ora X, le 19.30 esatte, la sfera ha iniziato ad aprirsi pian piano in una nuvola di fumo, con sottofondo di musica da suspence, davanti a qualche centinaio di persone che affollavano lo spazio nei pressi della Torretta Valadier.

sfera2a.jpg

A fine corsa, la nuova Smart si è offerta al pubblico. Non sono mancati gli applausi perchè alla fin fine la presentazione ha riscosso successo al di là delle critiche e delle remore sul suo posizionamento a qualche metro da Ponte Milvio.

sfera3a.jpg

Per celebrare l’arrivo della nuova city car la Mercedes ha fatto le cose in grande. Oltre a disseminare le misteriose sfere è stato realizzato anche un apposito sito web, cityinvasion.it, sul quale è stato trasmessa in streaming l’apertura dando la possibilità agli utenti di comandare da remoto le telecamere stereoscopiche.

Claudio Cafasso

Visita la nostra pagina di Facebook

5 COMMENTI

  1. Grazie Michela, non so come tu lo sappia. Io ho fatto una richiesta di accesso agli atti al Gabinetto per sapere questa cosa, ma prendo per buona la tua informazione.
    Personalmente non sono contrario, sarebbe utile però, ad esempio, pretendere che quei soldi rimangano nelle casse del Municipio e che il Municipio li metta su un centro di costo prestabilito, tipo il decoro urbano o il contrasto all’abusivismo commerciale

  2. Sig. Pandolfi, l’ha dichiarato il Presidente Torquati in una sua “lectio magistralis” di arrampicamento sugli specchi su Facebook….

  3. Questa Michela Madia comincia a piacermi davvero.
    Formula le interpretazioni più azzeccate sulla politica di questo martoriato municipio.
    Ma esisterà sul serio o sará il solito simulacro di qualcuno che non ha il coraggio di firmarsi col vero nome… (Mi scuso con Michela, se esiste davvero, in quanto apprezzo molto le sue uscite così genuine e non replicabili, ma tanto abili da indurre questo legittimo sospetto)
    Ad ogni modo, caro Giuliano, è inutile che ti dai da fare con accessi agli atti, interrogazioni, mozioni e question time. Non servono ormai più a nulla. Sono superate. Un pò choosy forse …
    Il nostro Presidente Prezzemolo (ex Ragazzo) imperversa invece in ogni pagina di FB, in ogni diatriba di strada, in ogni lite condominiale, impartendo a ciascuno proprio una “lectio magistralis”, cui puoi partecipare solo a seguito di provini ultraselezionati tipo Grande Fratello, altrimenti l’ex Ragazzo prodigio non ti da nemmeno l’amicizia.
    Ormai gli unici testi riconosciuti come fonte informativa per i residenti sono http://www.danieletorquati.it o le pagine FB e TW del nostro Presidente, circondato dai suoi plaudenti followers. Tutto questo fa impallidire metodologicamente ogni Befana o Circo dei Miracoli precedenti.
    Gira voce addirittura che se vai in alcuni esercizi commerciali di Cesano e Osteria Nuova e presenti la pagina del sito del Presidente su palmare (presto su applicazione) potrai avere lo sconto di un euro… 😉
    E sembra che il Nostro abbia anche fatto rimettere insieme due fidanzati su Via Tiberina twittando fino a notte fonda … In questo miracolo neppure il suo “precedessore” (…) era mai riuscito neanche con qualche assunzione “socialmente utile”.
    A parte gli scherzi, é profondo ormai l’imbarazzo per tutti coloro che fanno politica territoriale nel vedere l’ignobile livello di scadimento cui Il neo Presidente della Comunitá del Parco di Vejo ha portato il livello di confronto politico. Surreale che proprio lui parli di brutte figure degli altri, dal momento che, sfuggendo i confronti pubblici e selezionando i contradditori, ormai li costringe a sbattergli in faccia i documenti sui social network senza preavviso.
    E il Ragazzo torna ragazzo. Senza aprire più bocca però …
    G.Mori

  4. …..e se magari ci dicesse anche che fine hanno fatto tutti i progetti sulla “torretta di Ponte Milvio” che dopo essere stata restaurata continua a rimanere chiusa? Ma non doveva servire per matrimoni/funerali così da portare un po’ di palanche nelle casse Municipali?

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome