Home AMBIENTE Cassia, all’Insugherata si può accedere da via Campodimele

Cassia, all’Insugherata si può accedere da via Campodimele

viacampodimele.jpgUna segnalazione che ci diceva che il cancello di accesso alla Riserva dell’Insugherata al termine di Via Campodimele era aperto da tempo ci ha spinti sulla Cassia per verificarne la vericidità. E’ vero, entrare nella Riserva si può.

E lo si può fare o attraverso il passaggio pedonale oppure citofonando e chiedendo che venga alzata la sbarra che permette l’accesso anche alle autovetture. Ovvio, non nella Riserva!

Superato il cancello troviamo uno stretto sentiero circondato da canne che presenta numerosissime tracce di cinghiali. Al termine del sentiero, lungo una ottantina di metri, ci troviamo nella valle dell’Insugherata dove scorre il Fosso dell’Acqua Traversa e dove dovrebbe passare il tracciato della Francigena.

mele.jpg

La valle, bellissima, purtroppo è poco percorribile a causa dell’erba alta; anche l’accesso al fosso è interdetto a causa della presenza di rovi che però, per gli amanti dell’Insugherata, non sono certo un ostacolo a goderne le bellezze.

Francesco Gargaglia

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome