Home ATTUALITÀ Via Sulbiate, serve che torni il Papa?

Via Sulbiate, serve che torni il Papa?

via-sulbiate240.jpg“Via Sulbiate – scrive un nostro lettore – è nata qualche anno fa nel quartiere Valle Muricana, è la via della nuova chiesa Santi Elisabetta e Zaccaria. Vorrei segnalare la sporcizia e l’incuria di tutta la via, a partire dai marciapiedi, al centro anziani e alle aiuole che ormai sono diventare foreste di rovi e habitat naturale di serpenti, topi e zanzare.”

“Prima della graditissima visita del Papa del 26 maggio 2013 in via Sulbiate era tutto pulito, ora l’area è tutta sporca.
Se qualcuno ha delle conoscenze nella santa sede e può far tornare il Santo Padre in visita – conclude – forse riusciremo a risolvere il problema visto che per il XV Municipio non esistiamo. Invio delle foto della situazione attuale.”

sulbiate470.jpg

Visita la nostra pagina di Facebook

3 COMMENTI

  1. E’ vero l’incuria e il degrado ormai fanno parte del nostro quartiere, devo dire , purtroppo, di tutto il quartiere, ma questo non dipende soltanto dal fatto di una sicura MANCANZA DEGLI ORGANI COMPETENTI che ovviamente dovrebbero essere presenti, visto che non lo sono in nessun caso, ma mi permetto di dire che tutto ciò dipende anche da una grossa maleducazione ed inciviltà generale dei cittadini del nostro quartiere, le persone pensano che si possano buttare in terra delle cose e tanto forse qualcuno le raccoglierà, ma non è così che funziona, se non parte anche da noi un minimo di collaborazione non ne usciremo mai. Un tempo non era così, e non si venisse a dire che dipende dagli stranieri, perchè spesso mi è capitato di vedere con i miei occhi i nostri connazionali che gettavano cartacce in terra (e non solo), ed ogni volta mi sono avvicinata facendo la tonta e ho detto loro: oh scusi signore/a le è caduto questo lo raccolga. Naturalmente i figli di questi “signori” vengono “educati” nel medesimo modo, ed ecco qui che non si finirà mai.

  2. Buongiorno, mi associo al pensiero di Catia, il quartiere vive una realtà che non può essere giustificata, giro per le strade della zona e dovunque riscontro gli stessi problemi, strade distrutte, aree verdi degradate, gli organi preposti “fantasma” ci rimane solo una strada da seguire, quella della mobilitazione globale, se vogliamo ridare lustro al nostro quartiere propongo una collaborazione generale, concordiamo una giornata nella quale ognuno di noi possa dare una mano nel cercare di pulire e riorganizzare quelle zone maggiormente degradate, possiamo fare la differenza ma non per competere ma per ridare dignità al luogo dove viviamo e dove cresceranno le nuove generazioni,mi rendo conto che viviamo in una Società indifferente che la parola “dignità” non rientra nel vocabolario di molte persone che vivono vicino a noi, non voglio offendere nessuno ne puntare il dito a quelle persone “maleducate” che non rispettano niente e che sono le prime a chiedere, l’unico obiettivo e dimostrare a le autorità assenti che se si vuole le cose si possono fare. Per trasparenza e collaborazione lascio la mia e-mail per cercare insieme una soluzione su un tavolo di lavoro, scrivere una carta da dove iniziare, voltare pagina, insieme possiamo. Mario Serra “lamoscatomica_04@yahoo.it”

  3. E’ una vergogna! da più di un’anno che si è insediato il nuovo presidente e la sua giunta,la NS zona di via Valle Muricana ( km-3-4-5-.non è stata ancora capace di aprire il Centro Anziani malgrado che l’immobile è stato a loro consegnato da ben tre anni ( Forse asppettano che i NS figli diventano settant’enni?
    Inoltre ci siamo stancati di parlare inutilmente del NS quartiere.
    BASTA BLA-BLA-BLA- ORGANIZIAMO UNA SPEDIZIONE C/o IL MUNICIPIO IN OCCASIONE DELLE RIUNIONI SETTIMANALE DELLA GIUNTA. ALTRIMENTE PARLARE SENZA ESSERE ASCOLTATI NON SERVE.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome