Home CRONACA XV Municipio, Erbaggi (NCD): “Affissioni abusive, Torquati ci ricasca”

XV Municipio, Erbaggi (NCD): “Affissioni abusive, Torquati ci ricasca”

erbaggi2.jpg“Lo scorso anno si era scusato, affermando che il suo nome non sarebbe più comparso su manifesti affissi abusivamente per le strade di Roma nord. Eppure, oggi, Torquati ci è cascato di nuovo e, con lui, il Sindaco Marino. I loro manifesti popolano le pareti di abitazioni, cantieri, palazzi”. Così in una nota Stefano Erbaggi, consigliere NCD del XV  Municipio.

“Ancora una volta, la Sinistra non brilla certo per astuzia e trasparenza. Le parole del Presidente del Municipio XV sono come foglie al vento. Ad un anno dal suo insediamento, Torquati si conferma il principe ‘abusivo’ di Roma nord. Accanto a lui un Marino sempre più sbiadito, ‘abusivo’ anche lui, ma non solo nel nostro Municipio” conclude Erbaggi allegando questa foto al suo comunicato.

abusivo.jpg

Visita la nostra pagina di Facebook

13 COMMENTI

  1. @ ERBAGGI
    Nella sua generosa fiducia nell’intelligenza del genere umano (anche, ovviamente, in quella parte del genere umano che lo ha appoggiato alle elezioni), il Presidente del Municipio s’era azzardato, l’anno scorso, a garantire cose che non dipendevano da lui, per il semplice motivo che nei manifesti si menzionava il suo nome.
    Torquati, però, non ha evidentemente tenuto conto del fatto che ognuno può essere garante, al limite, soltanto dei buoni comportamenti propri e non di quelli altrui.
    Erbaggi, questo lei lo sa bene.
    Dunque, se Torquati è stato ingenuo, lei, consigliere, è stato davvero inopportuno ed esagerato col suo comunicato.
    Le parole di Torquati “sono come foglie al vento”? Mi scusi, ma viviamo in un Paese in cui non si sta a sentire nemmeno il Papa (quale che sia)!
    Da uno che sia Presidente del Municipio, tuttavia, si esige non che sia un seguìto predicatore, ma che amministri bene, per quanto nella sua competenza. Se poi qualche “uomo di buona volontà” (si spera che ce ne siano anche tra i “comunisti” dei manifesti abusivi) si convince che il Presidente ha ragione quando tuona contro i manifesti abusivi…tanto meglio.

    P.s. i manifesti abusivi delle elezioni di un anno fa dei suoi colleghi di partito ancora li vedo in giro e, almeno (ma con ciò non voglio giustificare alcun tipo di abuso), non danneggiano posti “utili” ai cittadini. Per esempio, ce n’è uno, sorridente, a coprire la tabella degli autobus di linea, a Vigna Stelluti…

  2. Ma senti da che pulpito viene la predica!!!
    Dopo anni di imbrattamento a più non posso adesso Erbaggi è diventato il paladino della pulizia.
    Un clamoroso autogol.
    Da esponente dell’opposizione indaghi invece sul diamante di grotta rossa.
    Questo si che potrebbe interessarci.

  3. @DIAMANTE
    Punto 1: Lei parla dell’ingenuità di Torquati che fa attacare i manifesti della festa dlel’Unità, da lui stesso promossa? Ma stiamo scherzando? Che ingenuità è questa? Questa è inettitudine. Sono i suoi uomini ad affiggerli mica degli sconosciuti!! La sua polemica è assurda in virtù di queste osservazioni.
    Punto 2: Torquati sta amministrando bene? Devo ricordarle che siamo coperti dalla “monnezza”, che le strade sono devastate, che ogni volta che piove chiusini e tombini straboccano, che i posti negli asili sono insufficienti e che è stato approvato un bilancio sul nulla? Come fa a dire che sta amministrando bene?
    Punto 3: conseguentemente ai punti 1 e 2, lei va contro ogni logica.

  4. …Erbaggi, non mi concentrerei tanto sui manifesti abusivi (che al contrario dell “avvocato” difensore di Torquati, Sig, Diamante, reputo sicuramente uno scivolone del giovane ed inesperto Presidente….), ma c’è un ben più grave abuso che è sotto gli occhi di tutti…. un mega tendone a Tor di Quinto con impianti annessi….!!!
    E’ autorizzato ?? E’ forse l’ennesimo esempio (dopo il “Circo Giacomini”) di impianto abusivo in quell’area ??

  5. Fatemi capire gli imbrattamenti danno fastidio e deturpano l’ambiente solo quando li fa il centrodestra???

    E, per inciso, io non ho fatto manifesti abusivi con il mio nome… Neanche il campagna elettorale…. Quindi proprio io posso fare la predica…

    Sull’operato di Torquati e marino penso che stiano giudicando bene i cittadini di roma…. Uno zero assoluto!

  6. Brava Elisa e bravo Erbaggi, ma quale festa dell’Unita’!! Se non le sapete le cose informatevi prima di fare figuracce ! E’ la festa dell’unità comunista organizzata dal partito dei comunisti italiani, niente a che fare col PD e niente a che vedere con Torquati che è solo un ospite !! Che magra che avete fatto !!

  7. ma sbaglio o leggo festa dell’unità comunista? ovvero di quella aggregazione che si è riunita alle recenti elezioni sotto la lista tsipras e che niente a che vedere con il pd di cui torquati è esponente?
    boh a volte la demagogia…
    piuttosto torquati si dia da fare per ripulire la marana di via frassineto che sembra sempre più una giungla, prima che succeda di nuovo quanto successo a febbraio, l’aveva promesso, così come aveva promesso sarebbero stati sgomberati gli insdiamenti abusivi.

  8. Leggo spesso, intervengo quasi mai. Ma qui sono trasecolata: davvero si vuole giustificare il presidente Torquati perché è stato “ingenuo” e ha avuto “generosa fiducia nell’intelligenza del genere umano”, e così via???? Ma state scherzando?? State parlando di colui che è il presidente del Municipio XV, non di un ragazzino inesperto!
    E poi due pesi e due misure: se imbratta i muri il centrodestra è una vergogna, un atto di inciviltà, se lo fa la sinistra invece no?
    In certi casi sarebbe meglio tacere.

  9. @ ELISA ed AZZURRA
    Come è stato già chiarito da Cesare e Tito, i manifesti pubblicizzano la Festa dell’Unità dei comunisti di Labaro, dunque non di Torquati, nè del PD. E’ la festa di un altro partito e Torquati sarà soltanto ospite ad un dibattito.
    E’ come se Erbaggi, col suo comunicato, avesse dato la responsabilità, per esempio, a Renzi per manifesti abusivi che pubblicizzano la presenza del Presidente del Consiglio quale ospite ad un convegno organizzato da Scelta Civica!
    @ TITO
    La pulizia della marana spetta all’ARDIS e non è di competenza del Municipio, che comunque so che ne ha fatto richiesta da molto tempo: dovrebbe essere effettuata entro non molti mesi.

  10. Diamante non scherziamo…. La responsabilità oggettiva rimane e, infatti, l’anno scorso Torquati si scusò per l’analogo episodio…

    Ora vedremo anche altre situazioni abusive ben più gravi come indicate da Michele Madia…

  11. @ ERBAGGI
    Responsabilità oggettiva?? e perchè? i manifesti non sono del partito di Torquati!
    In ogni caso, in proposito, non dico niente di nuovo: mi sembra proprio di aver stigmatizzato anche lo scorso anno, su questo blog, l’ingenuità del Presidente e le sue scuse per una cosa che assolutamente esula dalla sua – anche lata – possibilità di controllo preventivo.

  12. Vorrei sapere dall’avv. Diamante chi è deputato A CONTROLLARE E SANZIONARE chi affigge abusivamente i manifesti?? i vigili ?? e da chi dipendono?? errare è umano… repetita iuvant… torquati perseveri negli errori…

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome