Home ATTUALITÀ David Tobini avrà la sua tomba nel cimitero di Santa Maria di...

David Tobini avrà la sua tomba nel cimitero di Santa Maria di Galeria

tobini240.jpgDavid Tobini, il caporal maggiore dell’Esercito originario di Osteria Nuova, nel territorio del XV Municipio, morto in Afghanistan nel 2011, oltre al giardino intitolatogli sulla Camilluccia, ora avrà una tomba tutta sua nel cimitero di Santa Maria di Galeria, sulla Braccianese.

Tobini, nato il 23 luglio del 1983 e residente in via Quero, a Osteria Nuova, in un appartamento condiviso con la mamma Annarita ed il fratello minore Giorgio, da Caporal Maggiore Scelto dell’183° Reggimento Paracadutisti Nembo della Brigata Folgore, era tornato a Roma per pochi giorni di licenza per il suo compleanno e il 24 luglio 2011 era ripartito per tornare in missione.

Il giorno dopo morì a Murghab, nella provincia di Badghis, in Afghanistan, in uno scontro a fuoco, mentre partecipava ad un’attività del contingente internazionale “Peace keeping mission”, nel tentativo di salvare i suoi compagni.

A Tobini sono state conferite alla Memoria, la “Croce d’Onore” e la “Medaglie d’Argento al valor militare”.

Inoltre, dopo alterne vicende di stampo prettamente burocratico, il 18 Aprile 2013,  in via dei Casali di S.Spirito, sulla Camilluccia, un piccolo parco veniva intitolato a suo nome alla presenza della mamma,  Annarita Lo Mastro, che per l’occasione indossava una sciarpa del 183° Nembo e il basco amaranto dei parà.

Ma il sogno della mamma, che tanto si era battuta per avere questo riconoscimento, non finiva qui. Era dalla morte del figlio che chiedeva di poter costruire una cappella all’interno del cimitero di Santa Maria in Galeria. Sogno che oggi diventa realtà.

Grazie a una delibera approvata dalla giunta capitolina, infatti, Annarita Lo Mastro potrà costruire una cappella nella quale far riposare le spoglie del figlio nel cimitero da lei scelto e poco distante da Osteria Nuova.

Si chiude così una seconda vicenda, di stampo anch’essa burocratico, che aveva generato polemiche quando i rappresentanti del Comune di Roma che l’avevano incontrata, lo scorso 11 marzo, le avevano spiegato che nel cimitero non c’era spazio e che nella nuova area sarebbero entrate una cinquantina di nuove cappelle per le quali c’erano però già richieste da parte di 134 famiglie.

“Non può non rilevarsi – si legge nella delibera capitolina – che il Caporal Maggiore Scelto David Tobini sia deceduto in circostanze che abbiano profondamente commosso l’opinione pubblica e che si sia distinto, all’atto della morte, per straordinari meriti civici”, quindi “l’Amministrazione Capitolina ritiene di procedere, in via straordinaria, alla concessione dell’area in deroga all’ordine di giacenza delle domande già presentate per altri defunti presso il Cimitero di Santa Maria di Galeria, accogliendo in tal modo l’istanza formalizzata dalla madre”.

Fabrizio Azzali

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome