Home ATTUALITÀ Campo nomadi Foro Italico, abusi su minorenne: condannato 57enne romeno

Campo nomadi Foro Italico, abusi su minorenne: condannato 57enne romeno

abuso.jpgAppena 16enne l’ha fatta venire in Italia con la prospettiva di un futuro migliore ma poi le ha tolto i documenti e ne ha abusato. Per questo un immigrato romeno di 57 anni è stato condannato con rito abbreviato a sei anni di reclusione.

La violenza, secondo la ricostruzione dell’accusa, sarebbe avvenuta l’ottobre scorso nel campo nomadi di via del Foro Italico, quello esattamente di fronte all’ex campo nomadi di via del Baiardo ma al di là del Tevere, dove l’uomo avrebbe ospitato la ragazzina anche con la zia.

L’imputato è detenuto nel carcere di Regina Coeli sin da dopo l’arresto effettuato dalla polizia. Il difensore dell’imputato non esclude il ricorso in appello, ritenendo sussistenti dubbi sulle contestazioni formulate nei confronti del suo assistito.

Quel giorno di ottobre era stata una chiamata al 113 a dare l’allarme. Si informava di un uomo in fuga ed una giovane minorenne di nazionalità romena che si diceva vittima di violenza sessuale. Quando i poliziotti hanno raggiunto il luogo della segnalazione hanno ricevuto una sommaria descrizione del responsabile. Le ricerche degli investigatori sono scattate subito e il romeno è stato trovato poco lontano nelle cantine di un palazzo.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome