Home ATTUALITÀ Tessari e Stabile, passato e presente d’un calcio targato Roma

Tessari e Stabile, passato e presente d’un calcio targato Roma

tessari.jpgLa libreria “Pagine di sport” ha ospitato la presentazione di “Roma story”, scritto da Adriano Stabile. L’autore, in coppia con l’ex portiere giallorosso, ha dato vita a una serie di botta-risposta issato su verità e sorrisi.

La presentazione del libro “Roma story”, scritto da Adriano Stabile (al settimo volume come produzione, il quarto con l’ottica romanista), permette di scoprire un vero e proprio personaggio, non il classico ex calciatore del “tutto scontato e banale”, ma una brava persona capace di strappare un sorriso mentre racconta spaccati d’una vita in bianco e nero fatta di persone e cose, storie e schiettezze.

E’ Luciano Tessari, classe 1928, testa pensante e voglia di divertirsi che pare un ventenne, col sorriso sempre stampato sulle labbra, elegante e profumato, professione ex portiere di Verona, Roma, Fiorentina e Palermo e vice di Nils Liedholm, in coppia col quale conquistò uno scudetto e tre coppe Italia da tesserato romanista.

Tessari e Stabile hanno animato la chiacchierata andata in scena nella libreria “Pagine di sport”, vero e proprio regno della letteratura sportiva che a via dei Tadolini, dalle parti di piazza Mancini, rappresenta un vero e proprio centro di gravità permanente dello sport raccontato.

E nel rammentare quel che è stato la coppia Stabile-Tessari ha snocciolato qualche aneddoto di campo e scampoli da spogliatoio, confermando un po’ a tutti che quel calcio d’una volta era per lo meno più genuino rispetto a quello di oggi e che – sarà retorico scriverlo per l’ennesima volta – si stava meglio quando si stava peggio.

“Roma Story-Emozioni giallorosse dal 1927 a oggi” è stato scritto per le “Edizioni della Sera”.

Fabrizio Azzali

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome