Home ATTUALITÀ Camilluccia, arte per il dialogo nell’Ambasciata dell’Iraq

Camilluccia, arte per il dialogo nell’Ambasciata dell’Iraq

amb-iraq.jpgNell’Ambasciata dell’Iraq presso la Santa Sede, in Via della Camilluccia 355, prende il via oggi la quarta edizione del “Festival internazionale dell’arte per il dialogo e la pace dei popoli e delle religioni” promosso dall’Ambasciatore Habeeb Mohammed Hadi Ali Al Sadr. L’inaugurazione, su invito, si terrà alle 18,30 mentre la mostra sarà visibile al pubblico nei giorni 5 e 6 Giugno, dalle 9 alle 15.

Come di rito, questo pomeriggio l’apertura spetterà all’Ambasciatore che con il suo discorso sulla Pace sottolineerà la giusta ed originale intuizione avuta quattro anni fa insieme al suo amico Massimo Bigioni, e cioè quella di affidare a pennelli e scalpelli degli artisti l’arduo compito di diffondere messaggi di pace e di dialogo tra le diverse culture e religioni. Ad esporre oltre 216 artisti provenienti da 36 paese del mondo, numeri che aumentano di anno in anno e che rafforzano l’importanza di questo festival.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome