Home AMBIENTE Riqualificare il Parco Santa Maria della Pietà? Si può fare

Riqualificare il Parco Santa Maria della Pietà? Si può fare

iofirmo.jpgSabato 28 settembre, presso il padiglione 31 del Parco Santa Maria della Pietà, sulla Trionfale, si terrà l’assemblea di lancio della campagna “Si può fare”, promossa dall’associazione Ex Lavanderia per il riutilizzo a fini pubblici, sociali e culturali dell’area dove una volta sorgeva il manicomio. A partire dalle 16 verranno allestiti dei banchetti di raccolta firme per aderire al Comitato Promotore di tre proposte di iniziativa popolare. Al comitato possono aderire singole persone, gruppi, associazioni e realtà culturali e sociali.

Chi firma si impegna a spendersi attivamente a favore dell’iniziativa raccogliendo a sua volta firme nelle proprie sedi o banchetti; promuovendo la campagna presso conoscenti, amici, soci o iscritti; distribuendo materiali della campagna; pubblicando notizie sui propri siti, blog e profili facebook, twitter, ecc.; e mettendo a disposizione eventuali competenze tecniche e giuridiche.

La campagna riprende il filo di una battaglia oramai decennale sulla riqualificazione sociale, urbanistica ed economica del Parco come luogo di tutti, a difesa della possibilità di gestire correttamente gli spazi pubblici traendone risorse e ricchezza per la comunità senza privatizzazioni, svendite e spartizioni.

La campagna critica anche le scelte istituzionali fatte in questi anni che hanno provocato – a detta degli organizzatori – perdita di risorse, abbandono ed utilizzi impropri dell’area. L’iniziativa è rivolta anche a tutte le istituzioni locali.

Maggiori info sul sito www.campagnasipuofare.it e sul gruppo facebook: www.facebook.com/groups/iofirmo/

Valerio Di Marco

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome