Home ATTUALITÀ Labaro – Chirizzi, Tolli (PD): “A giorni apre nuovo poliambulatorio via Clauzetto”

Labaro – Chirizzi, Tolli (PD): “A giorni apre nuovo poliambulatorio via Clauzetto”

duo.jpgIl 29 Luglio alle ore 11.00 verrà inaugurato il nuovo presidio territoriale e polifunzionale di Via Clauzetto, a Labaro. A darne l’annuncio sono Marco Tolli e Gina Chirizzi del PD che così dichiarano in una nota: “Fondamentale è stata la mobilitazione dei cittadini e del PD locale che ha portato da un lato a garantire la continuità delle prestazioni in Via Offanengo, dall’altro a innalzare il livello della qualità dei servizi per i cittadini di Labaro. Inoltre l’aver coinvolto la commissione di inchiesta sul servizio sanitario del Senato, presieduta allora da Ignazio Marino (che con il pres. Zingaretti sarà presente all’inaugurazione) è stato fondamentale per avviare un necessario ricambio del gruppo dirigente della Asl Roma E.”

Visita la nostra pagina di Facebook

8 COMMENTI

  1. I cittadini vogliono sapere ;
    1) Di CHI e’ il progetto di spostare il presidio sanitario in via Clauzzetto e DATA.
    2) Quanto e’ costata la ristrutturazione del Nuovo presisdio .
    3) Quanto sono costati gl’interventi manutentivi effettuati nel tempo nella vecchia sede con le date.
    4) Quanto costa l’affitto della nuova sede.

    Per UNA MAGGIORE TRASPARENZA TUTTI QUESTI DATI SAREBBE OPPORTUNO ESPORLI .
    Non ho dubbi che lo farete , Buon Lavoro.

  2. La struttura di Via Clauzetto nasce come presidio medico Territoriale polifunzionale, baricentro e centrale rispetto al nostro territorio. Molte attività direzionali potranno essere piazzate in loco, Si prevedeva, questa era l’origine della proposta e parliano del 2010 di spostare a Via Clauzetto:
    a) tutte le attività di Via Offanengo-CONSULTORIO-VACCINAZIONI-POLIAMBULATORIO SPECIALISTICO DI ZONA;
    b) sportelli CUP devono essere aumentati rispetto all’attuale esistente in Via Offanengo;
    c) linea alcolismo e nuove droghe, sopratuttto orientate verso i giovani;
    d) TSMREE e Disabili Adulti;
    d) Centro medicina solidale;
    e) medicinale legale;
    f) guardia medica
    speriamo anche il servizio di RADIOLOGIA e Medicina Generale.
    Nobilissimi presupposti per garantire ai cittadini di Roma Nord un servizio di eccellenza, di cui hanno diritto. Vero è però che molte circostanze e cavilli contrattuali non sono parsi chiarissimi ed a tal fine è stato presentato esposto a marzo 2013 alla Procura della Repubblica e alla Corte dei Conti, per garantire la massima trasparenza, conguità e regolarità delle procedure, Attendiamo notizie in merito, Oggi però, ci auguriamo che i cittadini/e di Labaro e Prima Porta, ma non solo, possano usufruire di una struttura sanitaria, un Poliambulatorio, funzionante al 1000×1000. Luigia Chirizzi

  3. Caro Tolli,
    vivi una vita più serena. Ora che non “vesto” più incarichi istituzionali lasciami “scherzare” un pò……
    Se poi vuoi parlare seriamente, allora devi rispondermi sinceramente ad una domanda: ma il merito è tutto del PD se viene aperto il nuovo Poliambulatorio a Via Caluzetto?
    Saluti.

  4. caro scipione,

    per occuparsi del territorio e dei nostri quartieri non servono incarichi istituzionali. Anzi, forse per molti sarebbe un tipo di impegno più limpido. Avendo seguito la vicenda in questi anni, confermo che l’iniziativa tesa a dare una nuova sede al poliambulatorio viene assunta dalla ASL ai tempi della giunta Marrazzo. Nei quasi tre anni targati Polverini/Sabia (su questo tema) abbiamo registrato mobilitazioni, proteste, esposti e indagini. Fai tu…

    Marco

  5. Caro Marco,
    allora non capisci.
    Non avendo incarichi istituzionali mi posso permettere anche di scherzare, che non c’entra nulla con l’impegno per il territorio, altrimenti la mia “battuta” sarebbe stata letta, giustamente, come una provocazione di tipo politico.
    Visto che tiri in ballo la ASL e la Regione, giustamente, mi dici cosa c’entra il Sindaco? E comunque non mi hai ancora detto se viene in bicicletta, magari anche con pedalata assistita, perché per fare Via delle Galline Bianche o Via Bellagio….gli sconsiglio Via di Grottarossa, è pericolosa con la bici.
    Saluti.

  6. Ma ho capito benissimo. A te continua a sfuggire un passaggio “forse per molti sarebbe un tipo di impegno più limpido”. Aggiungo, epurato da condizionamenti politici. In sostanza, datte da fa!

    a presto

    m

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome