Home ATTUALITÀ Ponte Milvio, movida e coltelli: megarissa con due feriti

Ponte Milvio, movida e coltelli: megarissa con due feriti

ponte-milvio-notte-5.jpgLa scorsa notte, durante i servizi disposti dal Questore Fulvio della Rocca per la sicurezza della movida, gli agenti del Commissariato Ponte Milvio diretto dal dr Massimo Improta, coadiuvati da quelli del XX Gruppo della Polizia Municipale guidato dal dr Giuseppe Bracci, hanno effettuato a Ponte Milvio numerosi controlli agli esercizi commerciali nonchè  agli utenti della strada. Ma nel corso dei controlli ad un certo punto l’attenzione degli agenti è stata attirata dal rumore di vetri infranti e di urla.

Sotto gli occhi dei poliziotti si stava consumando una rissa, immediatamente sedata grazie al loro intervento. La situazione e’ stata subito riportata alla calma e quattro dei giovani coinvolti sono stati identificati, tra questi due erano peraltro gia’ noti alle forze dell’ordine.

Dopo pochi minuti, pero’, quando sembrava che fosse tornata la calma, gli agenti sono tornati al loro servizio di controllo, gli animi dei giovani, appartenenti a gruppi contrapposti, si sono riaccesi: uno di loro ha estratto un coltello e ha ferito due degli avversari.

A quel punto il gruppo dei ragazzi feriti ha messo in fuga l’aggressore e i suoi complici e ha richiamato l’attenzione degli agenti, ancora presenti sulla piazza, al fine di prestare soccorso ai loro amici.

I due giovani sono stati ricoverati al Policlinico Gemelli, uno di loro e’ stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico per scongiurare gravi complicazioni. Sono in corso indagini per la ricerca di testimoni dell’accaduto.

Gli inquirenti non escludono che i fatti, sia relativi alla prima rissa che al successivo accoltellamento, traggano origine da vecchie questioni irrisolte legato allo spaccio di sostanze stupefacenti.

Visita la nostra pagina di Facebook

1 commento

  1. SPERO CHE EPISODI DI ACCOLTELAMENTI E SPACCIO DI DROGA NELLA ZONE DI PONTE MILVIO FACCIANOb INTENSIFICARE I CONTROLLI E VENGANO PRESI PROVVEDIMEMTI PER LA CHIUSURA ANTICIPATA DEI LOCALI AFFINCHÉ GLI ABITANTI POSSANO TORNARE AD UNA VITA MENO STRESSATA DAI RUMORI E SCHIAMAZZI CHE PROSEGUONO OLTRE LE 2 DI NOTTE.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome