Home ATTUALITÀ Consiglio XV Municipio, la ripartizione dei seggi

Consiglio XV Municipio, la ripartizione dei seggi

La vittoria di Daniele Torquati fa si che al centrosinistra, in base alla legge elettorale, venga assegnato il premio di maggioranza, cioè quindici consiglieri sui venticinque componenti il Consiglio del XV Municipio che, a meno di errori, sarà quindi così composto. Per la maggioranza, oltre a Torquati (ricordiamo che il presidente è anche componente del Consiglio) dovrebbero entrare undici consiglieri per il PD, due per la lista Civica Marino e uno per SEL.

Gli altri dieci seggi saranno così assegnati.

Al PdL ne andranno sei, uno dei quali spetta di diritto a Gianni Giacomini. Uno andrà a Fratelli d’Italia, uno a Lista civica Territorio e Gente, uno alla lista Marchini Sindaco e l’ultimo al Movimento 5 Stelle.

Nella prima seduta verrà eletto il presidente del Consiglio, ruolo che di norma spetta alla maggioranza.

Visita la nostra pagina di Facebook

7 COMMENTI

  1. @ Rosanna… magari anche un Papa nero?!?!??!

    @ Luigi: Leli? Chi è Leli? Il nuovo voltagabbana del Municipio… non bastava Ariola?!

  2. @ DIAMANTE: se fossi in Torquati, mi taglierei il codino e mi darei una sistemata. Così è davvero impresentabile!!!

  3. @ MATTEO ROSSI
    Ho imparato che non è certo un codino a rendere impresentabile una persona. Così come non la rende migliore l’andare vestita in giacca e cravatta (o in tailleur. O l’usare tintura per capelli).
    Fosse per me, il codino Torquati se lo potrebbe anche tenere, ma mi sembra di aver letto in qualche sua intervista che l’avrebbe tagliato in caso di vittoria delle elezioni. Se l’ha detto…lo farà. Abbia fiducia.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome