Home FLAMINIA Flaminia, Corsetto (La Destra): “Un progetto per Marco Nonio Macrino”

Flaminia, Corsetto (La Destra): “Un progetto per Marco Nonio Macrino”

corsetto120.jpg“Ho dato incarico ad una equipe di professionisti, tra cui un un ingegnere civile, un archeologo e un architetto, di progettare una proposta seria e concreta per la realizzazione del polo archeologico di via Flaminia, nei pressi di via Vitorchiano, da sottoporre alle istituzioni e al governo della prossima consiliatura municipale e comunale.” Lo annuncia Riccardo Corsetto, candidato de La Destra al XX Municipio (nuovo XV), alle prossime elezioni del 26 e 27 maggio 2013.

“Il mausoleo di Marco Nonio Macrino, che ispirò il ‘Gladiatore’ di Russel Crowe, a ridosso delle vestigia dell’antica Flaminia, merita di diventare attrazione culturale e turistica, non a parole, ma in fatti concreti, generando milioni di euro e cultura. Se verrò eletto – conclude Corsetto – questo progetto sarà ai primi posti nella mia agenda.”

Visita la nostra pagina di Facebook

6 COMMENTI

  1. Corsetto è lo stesso che con la Santanchè 1 anno fa propose di rasare i bambini ROM per evitare i pidocchi a scuola ????

    “..nuova agghiacciante proposta del Movimento per l’Italia. Propongono di usare contro i pidocchi metodi da lager. Come se i pidocchi fossero tipi selettivi.
    “Alcuni eminenti esponenti del Movimento per l’Italia di Daniela Santanché, il portavoce romano Riccardo Corsetto e il coordinatore laziale Fabio Sabbatani Schiuma, per far parlare della loro organizzazione non hanno trovato niente di meglio che proporre l’imposizione del bagno e della rasatura obbligatoria ai bambini rom dell’istituto di via Baccano….”

  2. …bella idea, Crosetto, ma arrivi tardi, è già stata presentata da anni ma rimane suggestiva quanto irrealizzabile, a meno che, oltre a consigliere della circoscrizione, sarai eletto Ministro dei Beni Culturali…. auguri !!!

  3. Signori miei, aldilà della deformazione di certa stampa su quell episodio, ma avete mai provato a 8 anni a star di banco a uno zingarello che arriva a scuola direttamente dal campo dove la doccia non si usa per cultura? Le mamme italiane ci denunciarono il caso chiedendo di rompere le ipocrisie. Anche perché i bimbi rom, a causa della non-cultura degli adulti di non far uso del sapone, erano allontanati dai compagnucci. Siccome amiamo i bambini, tutti, di tutte le etnie, non sopportammo che i piccoli rom subissero emarginazioni per colpa di quei genitori che li allevano come caprette.

    Cara gaia, sai cosa diceva Anita a Garibaldi? Lascia perdere, ci hanno già provato prima di te a farla….

  4. A Corse Ce sta Giacomini co tutti i seguaci te stanno ancora a cerca , se lamenta perche’ er KC1 che jai portato dentro ar consio l’urtima vorta ha detto ch’era scadente sicuramente te fa causa .
    Penza che dopo che te ne sei annato stavano tutti ca penna n’mano pe sape chi eri come Te chiamavi , ma veramente nun ve conscevate , nun sapeva che rappresentavi a destra fedele a berlusca ?
    Certo sto municipio e’ diventato n’teatro, n’cinema , n’arena do se fa tutto er contrario de tutto

  5. Il signor Sensi già due anni fa ( https://www.vignaclarablog.it/2011032514085/flaminia-un-foro-romano-nel-territorio-del-xx-municipio/ ) su queste stesse pagine, scherniva l’arch. Bosi che, dal canto suo, aveva spiegato con grande precisione i vari antefatti e le gigantesche potenzialità dell’area archeologica della Flaminia. Ma il signor Sensi è per caso vicino al tristemente noto palazzinaro che si sta frapponendo tra la comunità e la tutela di quest’area unica al mondo?

    Ma perché, invece di fare polemica politica a tutti i costi non si plaude a chiunque si spenda per tale causa? Per quanto mi riguarda l’impegno di tutti è benvenuto.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome