Home ATTUALITÀ Leli (VdC): nel XX il PdL se la vedrà con noi non...

Leli (VdC): nel XX il PdL se la vedrà con noi non col PD

E Leli non ci sta. Tacciato in un comunicato di Paolo Masini, consigliere capitolino PD e vicepresidente della Commissione Scuola, e Alessandro Cozza, consigliere PD del XX Municipio XX,  di fare “il Grillo del XX Municipio” per la manifestazione indetta oggi alle 15 a La Giustiniana, il candidato presidente al XX Municipio per la lista Vènti di Cambiamento respinge al mittente le accuse  sostenendo in una nota che “il partito democratico si sente troppo forte dei sondaggi che lo danno in vantaggio sul nazionale senza riuscire così ad interpretare gli umori della cittadinanza del XX Municipio”.

“Oggi abbiamo finalmente capito perché il XX Municipio da tanti anni è un feudo elettorale inossidabile del PdL. Il motivo? L’opposizione invece di attaccare la maggioranza, verso cui porta invece avanti una morbida convivenza di comodo, preferisce dare contro a un movimento civico che si impegna in decine di iniziative per il territorio non da un giorno, ma ormai da anni” dichiara Leli affermando di aver oggi scoperto che “la lista civica Vènti di Cambiamento, nuova realtà in ascesa del XX Municipio, fa paura non solo al centro-destra come sapevamo, ma anche al partito democratico. Scopriamo anche di essere definiti ‘amici’ della maggioranza proprio nel giorno in cui organizziamo una manifestazione di protesta nel territorio dove è al governo la giunta PdL capitanata da Gianni Giacomini”.

“Ebbene – incalza Leli – da impavidi quali siamo preferiamo rivolgere al PD che ci attacca le seguenti domande: dov’erano in questi lunghi anni di opposizione non pervenuta? In un territorio che da anni è teatro del ‘voglio ma non posso’ democratico cosa ha ottenuto il PD tramite i suoi consiglieri eletti? Dov’erano i loro rappresentanti quando organizzavamo, senza i politicismi che ci vengono affibbiati, ma nel mero interesse del territorio, le manifestazioni per far riaprire i parchi e quando raccoglievamo migliaia di firme per i vari problemi che il ventesimo aveva e ha tuttora, suscitando l’interesse della stampa?”

“I cittadini di Roma Nord – aggiunge Leli – hanno bisogno di fatti e di azioni concrete come le nostre manifestazioni e non di chiacchiere da salotto ‘radical chic’. Di quelle ne sono state fatte fin troppe in questi cinque anni di immobilismo recalcitrante. Questo i cittadini l’hanno capito, come testimonia il grande interesse attorno al nostro movimento. Vorrà dire allora – conclude convinto – che non sarà il Partito Democratico ma il movimento civico Vènti di Cambiamento a vedersela davvero con i Pidiellini alle prossime elezioni municipali. Noi siamo pronti”.

Visita la nostra pagina di Facebook

5 COMMENTI

  1. Gent.mo sig. Leli, i suoi saranno anche venti di cambiamento, ma non sono certo venti di coerenza. Lei è nell’associazione IMAGO XX e si presenta come “spaccatura” tra PDL e PD nel municipio XX. Però, se si cerca su Internet, si viene a sapere che il numero uno di IMAGO (la voce nazionale dell’associazione) è ARACRI, che guarda un po’ è un pralamentare del PDL… noto a tutti, tra l’altro. La prego per tanto di smetterla: “venti di cambiamento”??? Ma de che!!! Caro mio, i suoi sono venti di sciagura.

  2. Ammazza ma comme avete fatto a capi ce so arrivato pure io che so n poraccio .
    E tutti sti scenziati , filososfi che frequento sto posto nun se neso accorti ,
    Sara’ forse che nun dormo sui pali del telefono???
    B. di poveri nun ce serve ce serveno persone co e sfere.

  3. Mi inserisco anch’io, perché non mi piacciono le persone che promettono miracoli infiniti, senza averne né la stoffa né i poteri. Per curiosità ho partecipato recentemente ad un incontro organizzato dal sig. Leli, che spara sempre contro tutti. Troppa acredine, sig. Leli! Dove pensa di riuscire a tirar fuori la montagna di euro che servirebbe per realizzare tutto ciò di cui parla? Lei che esperienza lavorativa e di studi ha? Credo che ognuno nel suo piccolo possa contribuire a migliorare la pubblica amministrazione, ma non le sembra di esagerare con le promesse? Di Onnipotente ce n’è uno solo….

  4. @ Sig.ra Azzurra, lei non avrà risposta… E’ da parecchio che chiedo al “grilletto de noantri” , anche per mezzo delle signore sue fans che sono intervenute su questo blog, di fare sapere a noi elettori come farà a governare questo municipio, dove troverà i fondi : risposte ZERO. Una cosa però posso dire, il sig. Leli qualche appoggio ce l’ha, dato che ho riportato le stesse remore in un “settimanale di zona” , nei commenti che la redazione dà la possibilità di pubblicare : ma ciò non è accaduto, forse è la potenza della pubblicità elettorale e di chi la sottoscrive. Quindi tutta la limpidezza di questa nuova figura che va in giro a farsi paladino di qualsiasi problema è del tutto artefatta.. d’altronde con i soldi (di chi??) si fa tutto… Se poi come dicono Er garzone e la sig.ra Tofoli ha come padrino politico quest’onorevole che sinceramente non ho mai sentito, tutto torna…

    Faccio un plauso a questa redazione che a differenza di quell’altra pubblica i commenti dei cittadini .

  5. lo ammetto, sono costretta a farlo ma non ne posso fare a mano anche se l’interessato ne resterà stupefatto….
    Nico, questa volta sono d’accordo con lei al 100000% ! c’è chi ci mette la faccia e chi no, c’è chi pubblica i commenti e chi no. Bravo Nico e W vcb !

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome