Home ATTUALITÀ Rugby, col 6 Nazioni torna il “Terzo Tempo Peroni Village”

Rugby, col 6 Nazioni torna il “Terzo Tempo Peroni Village”

terzotempo.JPGIn occasione dei match italiani del XIV Trofeo “6 Nazioni”, che si svolge tra il 2 febbraio e il 16 marzo 2013, ritorna nell’area esterna dello stadio Olimpico il tradizionale appuntamento con il “Terzo Tempo Peroni Village”, il villaggio creato come occasione di condivisione per tutti i tifosi del rugby. Gli appuntamenti previsti diventano tre e si svolgeranno il 3 febbraio con Italia-Francia; 23 febbraio Italia-Galles; e il 16 marzo, Italia-Irlanda.

Cambia il numero degli appuntamenti quindi, si allarga il numero dei team coinvolti (dopo Inghilterra e Scozia nel passato 6 Nazioni e dopo il test-match di novembre con gli All Blacks, arrivano Francia, Galles e Irlanda) ma ciò che non cambia rispetto al 2012, sono lo stadio Olimpico e la presenza di Peroni al Terzo Tempo Village.

La Nazionale italiana di rugby e i suoi tifosi, grazie alla conferma dell’azienda birraiola tra i partner degli Azzurri, si apprestano a vivere due mesi intensi all’interno del Torneo più antico del mondo. Nel solco della medesima tradizione, allestendo l’ormai famoso villaggio del Terzo Tempo, Peroni offrirà agli appassionati il suo contributo.

Un contributo di unione, passione e amicizia, elementi ormai divenuti irrinunciabili, parte stessa dell’evento, che grazie alla tradizione del Terzo Tempo Peroni Village non cominciano e non si esauriscono con la partita, ma vivono prima e dopo, fondendosi  in un unico abbraccio lungo una giornata.

Dalla scorsa edizione del 6 Nazioni, trasferitasi dallo Stadio Flaminio allo stadio Olimpico, i fan del Rugby sono praticamente raddoppiati: nel 2012 sono state 60.000 le persone presenti nel villaggio durante i due match e 143.000 mila spettatori presenti nello Stadio. Nel 2011 invece le presenze nel villaggio sono state 80.000 nell’arco di 3 partite, mentre gli spettatori dello stadio sono stati 120.000.

Moremassi

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome