Home ATTUALITÀ Accorpamento Municipi, se ne parla nel Consiglio del XX

Accorpamento Municipi, se ne parla nel Consiglio del XX

Dopo la lunga pausa dovuta alla chiusura forzata della sede di via Flaminia 872 per allagamento, il Consiglio del XX Municipio tornerà a riunirsi mercoledì 19 dicembre 2012 per un’importante seduta nella quale è chiamato ad esprimere un parere sul nuovo statuto di Roma Capitale e sul ridisegno dei confini e accorpamento di alcuni municipi romani.

La seduta prenderà dunque il via con il dibattito sull’espressione di parere relativamente alla proposta di deliberazione a iniziativa del Presidente della Commissione Speciale sulle Riforme istituzionali per Roma Capitale, Francesco Smedile, che verte sullo “Statuto di Roma Capitale” e sulla “Delimitazione territoriale dei Municipi di Roma Capitale” che, come ormai noto, dovrebbero diventare 15.
E per il XX, che in realtà è il diciannovesimo dopo che Fiumicino è diventato comune a sé, non dovrebbe cambiare nulla tranne che la numerazione: dovremo abituarci a chiamarlo XV (leggi qui).

A seguire, si discuterà di una proposta di risoluzione in merito al completamento dell’intervento sulla rete raccolta acque piovane in Via Pomponesco, strada tragicamente balzata alle cronache pochi giorni fa per la morte di due uomini causata dal monossido di carbonio sprigionatosi da un braciere artigianale tenuto acceso tutto la notte per combattere il gelo (clicca qui).

Terzo ed ultimo argomento all’ordine del giorno, una mozione che tratta il tema dei femminicidi e delle aggressioni psicologiche e fisiche nei confronti delle donne.

Appuntamento dunque mercoledì 19 dicembre alle 9.30 in via Flaminia 872

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome