Home ATTUALITÀ Ponte Milvio, arriva la piena: Tor di Quinto chiuso e campi sportivi...

Ponte Milvio, arriva la piena: Tor di Quinto chiuso e campi sportivi allagati

Sotto un sole splendente, gli elicotteri sorvolano Ponte Milvio sorvegliando il Tevere che continua la sua rapida crescita. La piena ha superato i livelli del 2008 ed alle 13 dovrebbe raggiungere il picco massimo. A Tor di Quinto e in via del Baiardo sono numerosi i circoli sportivi completamente allegati da oltre un metro d’acqua. Nel frattempo, il barcone del Circolo Canottieri Aniene, che ieri sera aveva staccato gli ormeggi andando alla deriva fino a Ponte Milvio, non ha resistito alla pressione dell’acqua e si è spezzato in più punti.

La Protezione civile del Campidoglio, in costante contatto i competenti organismi della Protezione civile della Regione Lazio, ha potenziato i presidi di monitoraggio nelle zone in cui si sono verificati fenomeni di rigurgito a causa del rialzo idrometrico del fiume Tevere: via dei Prati Fiscali, via Salaria all’altezza del numero 1375, il sottopasso di Tor di Quinto in direzione Centro e la rampa di accesso alla Galleria Giubileo 2000 in direzione Terni sono state chiuse al traffico dalla Polizia locale di Roma Capitale.

pmollo.jpg

Continuano i disagi per gli automobilisti su via Flaminia, chiusa a Tor di Quinto. Ancora lunghe code in direzione corso Francia a causa della chiusura per allagamento del sottovia all’altezza del Centro Euclide. Deviate linee 032, 69, 92, 200 e 690. Chiusa stazione La Celsa della Roma-Nord.

L’Anas infine, comunica che sul Grande Raccordo Anulare di Roma, all’altezza del km 18,500, a causa di un allagamento dovuto all’innalzamento del livello del fiume Tevere è provvisoriamente chiuso al traffico in carreggiata esterna lo svincolo di Castel Giubileo, solamente in direzione Castel Giubileo. Lo svincolo rimane invece aperto in direzione Labaro-Saxa Rubra. II traffico proveniente da Castel Giubileo e diretto sul Grande Raccordo Anulare, in entrambe le direzioni, è invece deviato in loco all’altezza della rampa di immissione sul Grande Raccordo Anulare.”

Cronaca della piena del Tevere di mercoledì 14 novembre
prima parte della giornata : clicca qui
pomeriggio e sera : clicca qui

Visita la nostra pagina di Facebook

1 commento

  1. Nei pressi della Torretta Valadier c’è un pannello illustrativo del Comune di Roma con alcune informazioni su Ponte Milvio; è spiegata ad esempio l’origine delle “rapide” create artificialmente per far diminuire l’erosione del fondale su cui poggiano i piloni del ponte. Negli ultimi anni i sedimenti sono passata da 20.000.000 di tonnellate a neppure uno! Tra le cause gli eccessivi prelievi di sabbia e ghiaia.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome