Home ATTUALITÀ Nobile (PdCI-FdS): Giacomini chiarisca gli accordi sul poliambulatorio di Labaro

Nobile (PdCI-FdS): Giacomini chiarisca gli accordi sul poliambulatorio di Labaro

E anche Fabio Nobile, consigliere PdCI-FdS alla Regione Lazio, non manca di stigmatizzare il comunicato della Direzione Generale ASL RM E di questa mattina. “Troppo fumosa – si legge nel suo comunicato – la nota con cui il direttore generale dell’Asl prova a rassicurare i cittadini della zona Labaro-Prima Porta riguardo alla chiusura del poliambulatorio di via Offanengo. Nessuna indicazione sui tempi di realizzazione di un presidio sanitario alternativo su quel territorio, nessun dettaglio sulla sede individuata né sui punti oggetto d’intesa con il presidente del XX Municipio”.

“Insomma – incalza Nobile – un’altra generica promessa che si aggiunge a quelle fatte negli ultimi tre anni e che mai sono state mantenute. Una storia già vissuta da chi, chiedendo opere di manutenzione e ristrutturazione per la sede di via Offanengo, si sentiva ripetere che non erano necessarie perché era già tutto pronto per il trasferimento del poliambulatorio nei locali di via Clauzetto.”

“A questo punto chiediamo al presidente Gianni Giacomini di chiarire ai cittadini del XX municipio quanto non emerge nella dichiarazione della Dott.ssa Sabia. E’ vero o no – conclude – che si è arrivati a un accordo, dove andrà a finire il presidio sanitario di Labaro e quando i cittadini potranno tornare ad usufruire dei servizi?”.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome