Home ATTUALITÀ Mattinata “bio” nelle piazze di Vigna Clara

Mattinata “bio” nelle piazze di Vigna Clara

Bio è genuinità, bio è una visione di vita. Un evento bio è dunque il miglior modo per definire la manifestazione che si è tenuta a Vigna Clara sabato 20 ottobre nelle tre piazze simbolo di questo spicchio di Roma: piazza Jacini, largo Vigna Stelluti e piazza Carli. Tre “Piazze in Comune” nelle quali prodotti genuini erano sui banchi della Coldiretti ed una visione di vita, quella dello stare insieme e riscoprire i valori della piazza di quartiere, è stato il leit motiv dell’evento.

Una giornata per riscoprire il gusto delle relazioni umane e dell’incontro, era appunto questo l’obiettivo della manifestazione organizzata da Assocommercio Roma Nord. Stare insieme all’interno di un “centro commerciale naturale” che oltre a comprendere le tre citate piazze largo di Vigna Stelluti, piazza Jacini e piazza Carli include le vie adiacenti come via di Vigna Stelluti, via Jacini, Via Giuseppino Fortunat, via pompeo Nerri e via Coletti.

Un centro commerciale a cielo aperto, dove si è potuto fare la spesa “a chilometri zero” grazie al mercato “Campagna Amica” della Coldiretti.
Dove si è potuto fare una “promessa di donazione” sottoscrivendo un impegno a donare il sangue presso l’Associazione donatori dell’ospedale Sant’Andrea.
Dove è stato possibile fare un gesto d’altruismo acquistando monili, il cui ricavato sarà devoluto per azioni umanitarie, presso gli stand di “Africa Onlus” e “Amka Onlus”, associazioni dedite alla solidarietà per i Paesi in via di sviluppo.
E dove c’è stato spazio anche per i bambini con gli spettacoli di giocolieri e “trucco e parrucco” organizzati dalla “Scuola Romana di Circo”.

Insomma, una mattinata diversamente genuina, una mattinata bio.

Giovanna Marchese Bellaroto, Presidente AssoCommercio RomaNord e responsabile Cna Commercio, assieme a Lorenzo Tagliavanti, direttore di CNA, ha fatto gli onori di casa ricevendo gli ospiti e sottolineando per ognuno lo specifico rapporto che li lega a questo quartiere.
.
“E’ stato con noi – dichiara a VignaClaraBlog.it – Alessandro Vannini, delegato del Sindaco per i “pup”, che condivide con Assocommercio Roma Nord le richieste su tutela e messa in sicurezza preventiva degli stabili oltre che delle attività commerciali e del diritto di impresa, per la realizzazione di un parcheggio interrato che dimostri la pubblica utilità di quell’intervento.
Con lui abbiamo avuto la presenza di Ugo Cassone, presidente della commissione commercio di Roma Capitale, un politico che ha richiesto chiarezza sugli atti amministrativi che hanno inciso negativamente sull’armonia pre esistente nel nostro quartiere intorno a Ponte Milvio e non solo.
E ci sono stati Federico Guidi, presidente della commissione bilancio di Roma Capitale, che ha puntato sul nostro centro commerciale naturale comprendendo la sensibilità ad affermare il valore storico ambientale dei nostri territori, e Sergio Marchi che è stato il primo amministratore capitolino che ha avuto il coraggio di comprendere la bontà delle ragioni che ci portavano a difendere il territorio di Piazza Jacini”.
“Doveva esserci anche l’Assessore Davide Bordoni, che ha compreso le ragioni della nostra richiesta di moratoria nei confronti delle nuove edificazioni di Centri commerciali nella nostra città ormai satura, ma un imprevisto dell’ultimo minuto – conclude Giovanna Marchese Bellaroto – lo ha trattenuto altrove”.

E mentre ospiti e cittadini sciamavano da una piazza all’altra c’era chi ne approfittava per fare la scorta della settimana sui banchi di “Campagna Amica”. Tutti prodotti rigorosamente bio, come lo è stata la mattinata: genuina.

F.A.

riproduzione riservata – proprietà EdiWebRoma

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome