Home AMBIENTE Inviolatella Borghese, iniziano i lavori per il parco pubblico

Inviolatella Borghese, iniziano i lavori per il parco pubblico

Dai primi di ottobre partono i lavori per la realizzazione di un Parco Pubblico all’Inviolatella Borghese, nell’ambito del Parco di Veio. Sorgerà sui terreni posti a destra dell’omonima via (seconda traversa a destra della Cassia Nuova per chi proviene da Corso di Francia), assegnati, a seguito delle pressioni dei Comitati locali, al Comune di Roma dall’Agenzia del Demanio alla quale erano pervenuti dal sequestro alla criminalità organizzata.

Ne dà comunicazione il Comitato Cittadino per il XX Municipio precisando che “Il Parco è progettato e realizzato a cura della Direzione Promozione e Tutela Qualità Ambientale dell’Assessorato all’Ambiente del Comune di Roma, il cui Direttore, Bruno Cignini, si è particolarmente adoperato per il superamento delle difficoltà, anche finanziarie, che si frapponevano alla realizzazione del progetto.”

“Il progetto – spiega la nota del Comitato – prevede la messa a dimora di circa 300 alberi di alto fusto sulla parte collinare e lungo il corso del Fosso dell’Acqua Traversa, a margine del quale saranno anche piantati circa 200 cespugli a formare una siepe; al centro del terreno, utilizzando le acque di una risorgiva, sarà realizzata un’area umida di rilevante interesse naturalistico e paesaggistico; per la fruibilità da parte del pubblico sono anche previsti cinque punti sosta dotati di due tavoli, due panche e un contenitore di rifiuti; sarà infine realizzato un percorso vita dotato di 12 attrezzi in legno.”

“La zona, una volta messa in sicurezza e aperta al pubblico, costituirà il secondo tassello del grande Parco dell’Inviolatella Borghese (il primo è quello del Parco didattico integrato con accesso da Via di Villa Lauchli), a cui si deve aggiungere il Parco Pubblico Naturale da realizzare sui terreni di proprietà comunale situati a sinistra di Via dell’Inviolatella Borghese, secondo un progetto di cui si è fatto promotore il Comitato Cittadino per il XX Municipio, per il quale sono già stati presi i primi contatti con il Comune di Roma e con l’Ente Parco di Veio.”

Visita la nostra pagina di Facebook

2 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome