Home ATTUALITÀ Atac, Santori (PdL): pagamento al conducente o bigliettaio, assurdo risparmiare in sicurezza

Atac, Santori (PdL): pagamento al conducente o bigliettaio, assurdo risparmiare in sicurezza

“Se sulle metropolitane in molti si cimentano nello squallido sport dell’accodamento all’utente che precede per saltare la barriera, sempre più spesso priva di vigilantes e di controllori, sui mezzi di superficie si arriva al delirio tra sporcizia, intralcio, fastidi, furti e danneggiamenti, nel tripudio quotidiano dell’arrogante che viaggia a sbafo.Lo dichiara in una nota il presidente della Commissione Sicurezza di Roma Capitale Fabrizio Santori, commentando le numerose segnalazioni ricevute sulle condizioni dei mezzi pubblici capitolini, “abbandonati e senza controlli specialmente ad agosto”.

“L’unica via è far pagare il biglietto a bordo direttamente al conducente, come avviene in tutto il resto del mondo, oppure reinserire i tanto sbandierati bigliettai. E’ assurdo pensare di risparmiare sulla sicurezza lasciando metro e bus senza adeguata sorveglianza, tollerando che Atac nasconda l’inefficienza dietro l’inammissibile tesi che l’aumento delle verifiche avrebbe un costo più elevato dei rientri di denaro ottenuti grazie alla lotta ai portoghesi e alla limitazione degli atti di vandalismo sui mezzi, alle fermate e alle stazioni. Questo significa – incalza Santori – non saper fare i conti e rassegnarsi all’illegalità, esponendo viaggiatori e personale al pericolo, ignorando oltretutto il fatto che il costo dei biglietti è stato aumentato di recente e le frequenze di passaggio dei mezzi continuano ad essere molto basse”.

“Metro e bus, si riducono troppo spesso a mezzi di trasporto indecenti, zeppi come carri bestiame dall’aria irrespirabile, terra di conquista di delinquenti ed accattoni, dove il decoro è sconosciuto e la sicurezza è messa a repentaglio. Solo con adeguati servizi e sorveglianza non verranno allontanati dal trasporto pubblico nuovi possibili utenti, per esempio i molti che si sono avvicinati di recente a seguito del caro benzina”, conclude Santori.

Visita la nostra pagina di Facebook

1 commento

  1. Ottima proposta!
    Sono convinto che gran parte dei cittadini romani é d’accordo sul ripristino del bigliettaio. Questa figura lavorativa si pagherebbe totalmente il proprio stipendio con i maggiori introiti e si eviterebbero i molti problemi denunciati da Santori.
    Molte persone hanno fatto questa proposta senza mai portare risultati.
    Spero che Santori faccia una seria proposta e la porti a termine.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome