Home AMBIENTE Monte Mario GAS Fest, storie di cibo lavoro e buone pratiche ecologiche

Monte Mario GAS Fest, storie di cibo lavoro e buone pratiche ecologiche

MONTE MARIO GAS FESTDomenica 17 giugno, nel Parco Santa Maria della Pietà sulla Trionafe, presso l’associazione Ex-Lavanderia, padiglione 31, a partire dalle 10.30 si svolgerà il “Monte Mario GAS Fest – storie di cibo, di lavoro e di buone pratiche ecologiche”. I GAS, gruppi di acquisto solidali, del quadrante nord-ovest di Roma: RivoluzioMario, Prati, Felce e Mirtillo, Cassia, Labaro, S.Filippo Neri e Las VeGas proporranno una giornata di incontro con i produttori, seminari e laboratori oltre che cibo, canti e suoni, tutti all’insegna del bio.

La festa nasce per far conoscere il sistema Gas al quartiere, i produttori di qualità ai quali si può accedere, le tematiche che supporta, nasce per incontrarsi e per offrire spunti di riflessione sul mondo che verrà.

“I produttori – spiegano gli organizzatori – verranno a raccontarci le loro storie, il loro lavoro, a ricordarci che una mela non nasce su uno scaffale, che il verde cittadino ha bisogno dell’impollinazione degli insetti, che il legame sociale tra produttori e acquirenti è la migliore difesa contro la speculazione e l’inquinamento.
Con i Seminari inizierà un percorso di conoscenza e riflessione su tematiche ecologiche e sul bene comune, saranno un’introduzione ai seminari di approfondimento a tema che i gas del quadrante Roma nord-ovest organizzeranno a turno, mensilmente, a partire da ottobre. Con i laboratori invece si intende rivitalizzare pratiche casalinghe ed ecologiche che fanno riferimento a saperi e capacità della nostra cultura ma che nell’interesse del “mercato” si è cercato di far cadere nel dimenticatoio.”

I lavori saranno intervallati da brevi concerti, pieces teatrali.Il pranzo sarà bio o, volendo, in forma di libero pic-nic (la festa è infatti in un parco).

Infine, ci sarà un “Festival del Pane Fatto in Casa”: tutti/e i panettieri/e casalinghi/e, sono invitati a partecipare al Festival, con la pasta madre e non, portando la propria “pagnotta” da offrire per merenda e, ovviamente, con una votazione finale.

PROGRAMMA

MATTINATA nel Parco – incontro tra Produttori ed i Gruppi di Acquisto Solidale.
Ore 10.00 – 13.00 : Il Mondo delle api di Lorenzo Perla – Le mele ed i formaggi di Casale Nibbi – Tatawelo e i suoi caffè – Lo yogurt Barikamà – La Saponaria – Eugea, Il giardino della natura – Amor di Pasta – Cobragor e il parco di Casal del Marmo – T.Radice ed i Germogli Kanpai! – M.Gancitano “Gli ingredienti nocivi nei cosmetici e l’autoproduzione” – R.Bettoja del Monte Peglia – LiberOvo, galline in libertà – Miele di Lorenza G. da Amatrice – Made in NO – Gas RivoluzioMario – Gas Prati – Gas Felce e Mirtillo – Gas Cassia – Gas Labaro – Gas S.Filippo Neri – Gas LasVeGas

PAUSA Pranzo e Musica. Ore 13.00 -15.00

POMERIGGIO – Seminari e Laboratori

15,00:-15.30 Laboratorio: tessitura a telaio
15,30 -16.00 Alternative: ecologia urbana – saponificazione domestica
16.00 -16,30 Laboratorio: sapone
16,30 -17.00 Alternative: ecologia urbana 2- finanza etica
17.00 -17,30 Laboratorio: il Pane con la Pasta Madre
17,30 -18.00 Alternative: Impatto nel piatto – Buen Vivir
18.00 MERENDA GASISTA (all’interno: Festival del Pane Fatto in Casa) e
spettacolo: Canti della terra d’Italia – Chiara Casarico (voce e chitarra).

Attività parallele:

Per i bambini: Laboratorio del fare la carta riciclata (ore 16.00-18.00)
Escursione guidata nel parco e conoscenza degli insetti presenti. (mattina)
Documentario sull’agricoltura biologica (mattina)
Esposizione dei produttori (tutta la giornata)
Scatti di Autonomia:Mostra e presentazione progetto CaffèTatawelo

Dalle 10.30 al tramonto, all’ombra del Padiglione 31, nel parco del S.Maria della Pietà (p. S.M.Pietà 5, a Monte Mario)

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome