Home ATTUALITÀ Un asilo al Fleming e i marciapiedi fai-da-te di Ponte Milvio: ne...

Un asilo al Fleming e i marciapiedi fai-da-te di Ponte Milvio: ne discute il Consiglio XX Municipio

XX MunicipioLa prossima seduta del Consiglio del XX Municipio si terrà lunedì 4 giugno a partire dalle 9,30. Numerosi gli argomenti all’ordine del giorno fra i quali segnaliamo la proposta di realizzazione di un nuovo asilo nel quartiere Fleming, in zona via Città di Castello, e, in materia di occupazione suolo pubblico e di marciapiedi “fai-da-te”, l’emanazione di una nuova direttiva a tutela dell’area di Ponte Milvio. Ma andiamo con ordine.

La seduta si aprirà con la discussione della delibera con la quale il Consiglio dovrà esprimere un parere su alcune modifiche ed integrazioni che il Campidoglio vuole apportare alla Deliberazione del Consiglio Comunale n.163 del 1998 in materia di interventi di sostegno economico per il superamento dell’emergenza abitativa.

A seguire si dibatterà dell’affidamento temporaneo dell’impianto Sportivo Comunale “M. Murgia” ubicato in via Morro Reatino, in zona Grottarossa.

Esaurite queste due proposte di deliberazione, si passerà alle proposte di risoluzione.

La prima riguarda il completamento del marciapiede di via Bellagio e della messa in sicurezza dell’accesso al Parco Vanessa Russo, ambedue a Labaro.
La seconda tratta appunto la richiesta di realizzazione di un asilo a Collina Fleming, nello specifico nell’area compresa tra la fine di via Roccaporena e la fine di via Città di Castello.

Esauriti anche questi due argomenti, sarà il turno degli Ordini del Giorno di cui il primo riguarda il riassetto della rete elettrica del territorio.

Ma probabilmente sarà il secondo a catalizzare l’attenzione.Si torna a parlare infatti dei marciapiedi fai-da-te di via Flaminia a Ponte Milvio.
Alle luce di una recente analisi e valutazione effettuata dalla Polizia Municipale in materia di occupazione suolo pubblico in quell’area, verrà infatti discussa una richiesta di revoca della direttiva del 18 marzo 2011, con la quale la presidenza del Municipio stabilì la liceità di tali marciapiedi diventati ormai famosi col nome “fai-da-te”, e la sostituzione della stessa con una nuova direttiva il cui unico e vero obiettivo sia quello di preservare l’area di Ponte Milvio.

Visita la nostra pagina di Facebook

5 COMMENTI

  1. Non capisco una cosa e chiedo aiuto a chi ne sa di più. Qui si dice che il municipio vuole chiedere un asilo da costruire a via Città di Castello, immagino dove c’era quel parco malridotto che ora hanno chiuso. Però nel comunicato del comitato di quartiere che sta sulla parte alta di questo sito dicono che la proposta è stata già respinta tempo fa dal Comune. Vorrei sapere come stanno veramente le cose, un asilo comunale qui al fleming farebbe veramente comodo. grazie

  2. @maria luisa. le cose stanno esattemente come le ha raccontate il comitato cittadino nel comunicato a cui lei fa riferimento. quello dei consiglieri del Pdl firmatari del documento è uno squallido tentativo di pubblicita pre-elettorale.
    Alessandro Cozza
    cons. Pd

  3. Gentile Cons. Cozza , la buona idea che ha proposto il Pdl staremo a vedere se verra’ realizzata , nel frattempo perche’ non ci racconta un po di lei su quello che ha fatto in questi anni per il Fleming ? Mi permetto di chiederlo in quanto vivo molto il quartiere ed e’ la prima volta che sento il suo nome. Certamente mi perdonera’ per la frachezza.

  4. Gentile Luca, non abito a collina fleming ma conosco molto bene la zona e solo per citare qualcuno degli interventi le ricordo che avrei voluto vedere realizzare il Pup a piazza Monteleone da Spoleto, ho chiesto, con la commissione mobilita, al comune che ci facesse un progetto per ridisegnare la carreggiata di via Flaminia dalla caserma dei militari in direzione tor di quinto e guadagnare posti auto, e ancora impegnato per realizzare i lavori alla scuola media Nitti….non vado oltre per non annoiare nessuno.
    Per quanto riguarda l’asilo, nessuno potrà mai opporsi alla realizzazione di un nido, ma bisogna giudicare come e dove viene chiesto questo asilo.
    Alessandro Cozza
    Cons. Pd

  5. Luca…anche lei cosa si mette a dubitare dell’operato del Consigliere! L’altro giorno in municipio l’ho incontrato era tutto sporco di cemento per quanto è “impegnato per realizzare i lavori alla scuola media Nitti”…peccato che i soldi per fare quel lavoro sono stati sbloccati dall’Assessore alle infrastrutture della Regione Luca Malcotti…

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome