Home ATTUALITÀ Derby Roma-Lazio fuori dallo stadio

Derby Roma-Lazio fuori dallo stadio

tifoseria120.jpgI soliti episodi di fanatismo da tifoseria violenta hanno fatto da sfondo al derby Roma-Lazio. Il primo è avvenuto nella tarda mattinata nei pressi di Ponte Milvio quando circa 800 tifosi laziali si sono incolonnati per dirigersi verso lo Stadio Olimpico. Contemporaneamente, alla loro vista, altrettanti tifosi romanisti si sono radunati per contrastarli marciando nella stessa direzione. Il contatto fra i due minacciosi gruppi è stato evitato dalla Polizia che ha creato una zona cuscinetto.

Un paio d’ore dopo, poco prima dell’inizio dell’incontro, un ragazzo spagnolo di 25 anni è stato ferito con una coltellata alla gamba su Lungotevere Maresciallo Diaz.

Al termine della partita, infine, a volto coperto, armati di spranghe e coltelli, un gruppo di circa 15 tifosi romanisti ha tentato di aggredire all’uscita dello Stadio Olimpico alcuni tifosi laziali. Sul posto sono subito intervenuti i carabinieri che hanno messo in fuga gli aggressori. Nel fuggi fuggi i romanisti hanno abbandonato in strada tre spranghe di ferro e un coltello da cucina.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome