Home AMBIENTE Troppo lenti i lavori post neve a Villa Glori, si mobilitano i...

Troppo lenti i lavori post neve a Villa Glori, si mobilitano i cittadini

villa-glori.jpgTrascorsi 20 giorni dalla prima nevicata su Roma, a Villa Glori vanno troppo a rilento le operazioni di ripristino, sembra che i danni non siano stati minimamente rimossi. La denuncia arriva da Francesco de Salazar, Presidente del Movimento Cittadino Flaminio Parioli Villaggio Olimpico, che sottolinea come in tre settimane l’amministrazione si sia limitata soltanto a liberare il passaggio di accesso alla Casa Famiglia. “Ma la cosa grave – dichiara De Salazar – sta nell’affidamento dell’appalto”.

Il presidente del Movimento Cittadino sostiene infatti che la ditta alla quale è stato assegnato il compito di rimuovere i danni “persevera nell’agire senza un progetto qualificato e una direzione lavori, con due mezzi e tre operai, assolutamente inidonei e insufficienti a far fronte l’emergenza”.

“Per tal motivo – continua De Salazar – abbiamo iniziato una raccolta di firme volta a stimolare un intervento immediato del Sindaco di Roma, l’assessore All’ambiente di Roma Capitale, iI Presidente del II Municipio, Sara de Angelis, l’Ama e l’ufficio Giardini per ripristinare in tempi rapidi la situazione di normalità per i frequentatori della Villa. Fortunatamente – conclude De salazar- dalla Regione Lazio sono arrivati espliciti segnali di disponibilità, infatti, il Vice Presidente della Commissione Ambiente, Francesco Pasquali, ha assicurato il suo interessamento.”

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome