Home ATTUALITÀ Al via “Micro” iniziative culturali a Ponte Milvio

Al via “Micro” iniziative culturali a Ponte Milvio

Il 25 febbraio alle ore 11.00 inaugurerà, con una mostra di disegni di piccoli artisti, il “MICRO”, spazio espositivo pensato esclusivamente per i giovanissimi. Il piccolo locale ai piedi della Torretta Valadier di Ponte Milvio si chiamerà appunto Micro perché il locale è piccolo, quasi “micro”scopico; Micro perché si pone l’ambizioso obiettivo di essere complementare, al di là del Tevere, al “cugino” Maxxi; Micro perché piccoli ed adolescenti ne saranno gli unici fruitori e protagonisti.

La sala espositiva sarà messa gratuitamente a disposizione dei piccoli artisti delle scuole del XX Municipio e Roma Capitale così come deliberato all’unanimità lo scorso 19 dicembre su proposta della Consigliera Sonia Costantini, dal Consiglio del XX Municipio, dopo alterne vicende (leggi qui).

Il progetto del Micro, che nasce dalla recente ristrutturazione e dal recupero del locale come piccola sala espositiva di opere artistiche realizzate dai bambini, oltre alla libera fruizione di uno prezioso ed unico spazio pubblico, mira a consolidare la vocazione culturale di tutta la Torretta Valadier, che settimanalmente ospita mostre dei più diversi e poliedrici artisti.

Visita la nostra pagina di Facebook

8 COMMENTI

  1. Finalmente!

    Come già scritto dal sottoscritto su questo blog…una BELLISSIMA iniziativa, portata a termine dalla Cons. Sonia Costantini e che ha avuto la massima partecipazione ed un grande consenso sul territorio, dai consiglieri di maggioranza e opposizione ai genitori e ai ragazzi che hanno raccolto le firme agli organi di informazione (vignaclarablog su tutti) che hanno dato e stanno dando visibilità a questa nobile iniziativa.

    Certamente presente all’inaugurazione e curioso di vedere cosa hanno preparato questi “MICRO” (per restare in tema) artisti

  2. “A quattro anni dipingevo come Raffaello poi ho impiegato una vita per imparare a disegnare come un bambino” così diceva Picasso di se stesso. E’ cronaca recente la notizia secondo la quale una bambina australiana, Aelita Andre di quattro anni ha esposto in una prestigiosa galleria d’arte newyorchese i suoi quadri vendendoli migliaia di dollari. I critici la osannano definendo il piccolo prodigio “la reincarnazione di Jackson Pollock” o la piccola “wee-pee Picasso”. E’ la più giovane professionista al mondo le cui opere sono presenti in collezioni di qua e di là dell’oceano.
    Bambina prodigio o solamente una bambina alla quale come tante altre piace esprimersi artisticamente usando colori e pennelli, mani e dita prendendo spunto dal colorato mondo dei giochi, dei sogni e degli oggetti che la circondano?
    Finalmente potremo vedere realizzato a Roma, come a New York e Parigi, uno spazio espositivo d’eccellenza dedicato interamente a piccoli , piccolissimi ed adolescenti dove poter esprimere il prodigio della propria creatività. Auguri al “Micro” e a tutti coloro che si sono battuti per la sua realizzazione!

  3. Finalmente ci sarà anche a Roma uno spazio per i più piccoli!!!! Un grandissimo grazie al consigliere Sonia Costantini, complimenti é veramente una splendida iniziativa!

  4. sono appena stata all’inaugurazione del Micro una splendida mattinata di sole ha accompagnato questo importante momento …l’allegria dei bambini e i tanti dipinti esposti ….hanno hanno inondato Ponte Milvio trasmettendo un segno di speranza per un domani migliore a tutti noi..grazie al consigliere Sonia Costantini

  5. Finalmente è nato il Micro! Un piccolo spazio per grandi sognatori! I bambini credono nei loro sogni ed è giusto daro loro uno spazio per muovere i primi passi nel mondo dell’arte. Grazie a Sonia Costantini e al suo grande impegno a favore dell’arte in tutte le sue espressioni. Sono certa che rappresenta solo l’inizio.Gli adulti del futuro ora, hanno uno spazio dove iniziare a diventare grandi e a trovare la necessaria fiducia in se stessi per affrontare il mondo che li aspetta. Grazie di cuore.

  6. Finalmente una bella notizia! diamo spazio ai piccoli artisti . Chi ama l’arte è sicuramente una persona speciale! Grazie agli organizzatori!

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome