Home AMBIENTE Trionfale – Cercasi volontari per domenica

Trionfale – Cercasi volontari per domenica

Domenica 15 gennaio, alle 10.30, l’associazione “Ex Lavanderia”, ubicata nel Parco Santa Maria della Pietà, propone una giornata di pulizia ecologica, raccolta rami caduti, raccolta degli aghi di pino che ostruiscono i chiusini, raccolta delle tante cartacce e mozziconi di sigaretta che offendono la memoria e il contesto naturale del più storico parco di Monte Mario che, inserito nell’ex comprensorio manicomiale, rappresenta per varietà botaniche il secondo parco a Roma, dopo il Giardino Botanico di via della Lungara.

L’ex-manicomio è un luogo tanto inusuale da apparire fantastico, il palcoscenico ideale per pellicole surreali dove in un incredibile miscuglio convivono edifici appena restaurati, padiglioni in rovina, strutture pulite e ben organizzate e fatiscenti ruderi, il tutto condito da quello che c’è al di là della recinzione: un vecchio campo di calcio in abbandono, un edificio occupato abusivamente e circondato da rifiuti, il campo nomadi e la “porta portese” di Torrevecchia.

Ma l’amministrazione pubblica sembra non occuparsene. Il parco versa in alcuni suoi punti in uno stato di totale abbandono, l’immondizia regna sovrana. E che dire poi delle bellissime e grandi palme oramai in gran parte malate e prossime ad esalare l’ultimo respiro? Quelle che circondano la grande fontana al centro della struttura sono quasi tutte morenti e dozzine di lunghe foglie giacciono in terra in uno scenario alla “day-after”.

“Ovviamente l’associazione ex lavanderia – si legge sul suo sito – non si propone di risolvere tutti questi problemi, ma tentando di sensibilizzare la collettivita’ del quartiere, invita tutti coloro che hanno a cuore un parco che rappresenta la storia di monte mario, dagli inizi del 1900 fino ad oggi,ad una giornata di pulizia ecologica”.

Quindi a tutti quelli che vogliono difendere questo parco appuntamento alle ore 10.30 di domenica 15 gennaio di fronte alla ex lavanderia , padiglione 31.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome