Home ATTUALITÀ Ponte Milvio on the world

Ponte Milvio on the world

Rome orders Ponte Milvio love padlocks removed” titola The Telegraph dall’Inghilterra. Gli fa eco The Univision, in lingua spagnola, dalla California: “Triste final para los candados del amor del Puente Milvio de Roma“. Avreste mai immaginato una mozione del XX Municipio fare il giro del mondo in 24 ore?

Ebbene si, la rimozione dei lucchetti da Ponte Milvio è diventata una questione internazionale, pare che verrà discussa anche all’Unesco, l’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’educazione, la scienza e la cultura, dove un lucchetto con la scritta ho voglia di te diventerà il simbolo della cultura del pianeta. Il relatore, dicono i ben informati, potrebbe essere Federico Moccia.

E mentre la crisi economica attanaglia il mondo industriale, gli USA, l’Europa e l’Italia, non tralasciando la Capitale, un po’ di ferraglia arrugginita pone Ponte Milvio al centro dell’attenzione dei media internazionali accendendo i riflettori su el senor Moccia, su monsieur Giacomini, su mister Alemanno e sull’amletico dubbio “padlocks yes, padlocks not”.

Se 1700 anni fa Costantino avesse mai immaginato tutto ciò avrebbe probabilmente rinunciato alla sua visione o forse avrebbe cambiato ponte prima della battaglia. Ma tant’è, a noi moderni cronisti di questo territorio il compito di raccontare gli avvenimenti così come oggi si svolgono.

E dunque segnaliamo che mercoledì 14 dicembre, alle 14.30, il sindaco di Roma, Gianni Alemanno, ed il signor Federico Moccia saranno a Ponte Milvio “per cercare insieme una soluzione condivisa che salvaguardi sia il ponte che i lucchetti”. Ad accompagnarli il presidente ed il vice presidente del XX Municipio, Gianni Giacomini e Marco Perina.

Obiettivo dell’incontro, come recita una nota del Campidoglio, è “decidere una soluzione che salvaguardi lo storico ponte e l’usanza di appendervi un lucchetto da parte degli innamorati.” (red.)

Visita la nostra pagina di Facebook

3 COMMENTI

  1. Oggi il nostro Sindaco Alemanno lascerà il Campidoglio e arriverà a Ponte Milvio in difesa dei LUCCHETTI e di Moccia che pensa di vedere calare in futuro le vendite della sua mielosa letteratura. Come se non ci fossero cose più importanti da fare. Come se lo scempio prodotto da Lucchetti, Scritte, Venditori Abusivi sul Ponte non bastasse finalmente a giustificare la decisione presa dal Consiglio Municipale del XX Municipio. Per fortuna non ci sarà lucchetto che tenga a mantenere per la prossima Legislatura il nostro attuale sindaco. Solidarietà a chi difende la Civiltà contro i nuovi Barbari. Oggi alle 14,00 mobilitazione in difesa del Ponte e della vera cultura contro i nuovi Barbari “Lucchettari”……Come se non ci fossero problemi più importanti caro sindaco……
    .

  2. Il sig. Alemanno non è degno, né lo è mai stato e, per quanto è dato presupporre, mai lo sarà, di ricoprire la carica e le vesti di Sindaco di Roma.
    Possiamo ben dirlo, Alemanno non è il nostro sindaco

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome