Home ATTUALITÀ Corsetto (MPI): Via Gradoli, la denuncia c’è si avvii l’indagine

Corsetto (MPI): Via Gradoli, la denuncia c’è si avvii l’indagine

“Il Pm Maria Letizia Golfieri ha in mano l’esposto presentato da me il 16 novembre scorso presso la Procura della Repubblica di Roma circa le gravi irregolarità che insistono in Via Gradoli, la traversa di Via Cassia resa nota dallo scandalo Marrazzo”. Lo rendo noto Riccardo Corsetto, giornalista e portavoce romano del Movimento per l’Italia con delega al XX Municipio.

“Monolocali ricavati da cantine di 15 metri quadri – prosegue Corsetto – e privi di certificati di abitabilità, vengono affittati a soggetti privi di permesso di soggiorno, i quali usufruiscono di impianti di energia non a norma e pericolosi. Nel 2009 abbiamo avuto l’ultimo caso di incendio documentato ampiamente dalla stampa, su cui però Asl e amministrazione sono rimaste sorde. Spero – conclude Corsetto – che il pm Golfieri s’interfacci con il commissariato di Polizia ‘Nuovo Salario’ il quale ha raccolto sul caso ampi riscontri e possa aprire una seria indagine.”

Visita la nostra pagina di Facebook

1 commento

  1. Il Comitato ringrazia Riccardo Corsetto per l’attenzione che ha dedicato alla nostra via, portando nuovamente alla luce e all’attenzione dei mass.media, oltre che della procura, ciò che da anni i residenti lamentano.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome