Home ATTUALITÀ Arrestato 18enne ad Ottavia: scippò una donna in Prati mandandola in coma

Arrestato 18enne ad Ottavia: scippò una donna in Prati mandandola in coma

E’ un 18enne di Ottavia il giovane arrestato dalla Squadra Mobile per lo scippo avvenuto ad agosto in piazza dei Quiriti in Prati, durante il quale una donna di 32 anni rimase gravemente ferita tanto da essere ricoverata in coma al Policlinico Gemelli. Ad incastrare A.O., figlio di un muratore e di una cameriera, il cellulare della vittima.

Gli investigatori subito dopo lo scippo sono risaliti al telefonino della vittima che aveva agganciato una cella in zona Ottavia, nei pressi delle giostre frequentate dall’arrestato con gli amici.

Quel lunedì 29 agosto, la donna venne trascinata a terra, battendo violentemente la testa, da due scippatori che a bordo di uno scooter le afferrarono la tracolla della borsa.  La vittima, originaria di Sora ma da tempo a Roma dove lavora come impiegata, fu subito soccorsa dal 118 e trasportata inizialmente all’ospedale Santo Spirito. La stessa sera venne trasferita al Policlinico Gemelli in prognosi riservata, le fu infatti diagnosticato un ematoma con frattura dell’osso parietale.

Le indagini vennero affidate agli investigatori del Commissariato Prati, ed oggi la conclusione.Indagini che però proseguono per risalire al complice del 18enne, che ha qualche piccolo precedente per lesioni. A quanto si apprende, un minorenne sarebbe fortemente indiziato.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome