Home ATTUALITÀ Trony a Ponte Milvio – Giacomini: il XX Municipio non c’entra

Trony a Ponte Milvio – Giacomini: il XX Municipio non c’entra

Alle critiche mossegli dall’opposizione, dai comitati e dai tanti cittadini, Gianni Giacomini, presidente del XX Municipio, risponde con una nota dicendo: “Abbiamo fatto quello che potevamo, mobilitando tutti i vigili del XX Gruppo. Non siamo noi ad aver deciso di far aprire un centro commerciale in quella zona: le concessioni le da il Comune. Forse Trony poteva fare l’inaugurazione di pomeriggio. Non ho niente da rimproverarmi, non potevamo prevedere che si presentasse così tanta gente”.

Visita la nostra pagina di Facebook

5 COMMENTI

  1. Ma se siamo in crisi, dove prendono i soldi per gli acquisti di beni ” superflui” mettendosi in fila sin dalla notte antecedente l’apertura? comunque il presidente del xx° municipio dice che è colpa del Sindaco, questi dice che è colpa di pinco pallino, insomma è sempre la solita storia e ne parlano tutti i telegiornali nell’ora di massimo ascolto, bella storia!!!!!!

  2. Mai che qualcuno si assuma con onestà ntelletuale qualche responsabilità. E’ sempre colpa di qualcun altro : lo dice il sindaco, lo dice il presidente del municipio, lo dicono i consiglieri municipali… Mai prevenire, mai decidere per il bene comune. Prevale sempre la giustificazione e la corsa a chiudere la stalla quando i buoi sono già scappati.

  3. Giacomini non c’entra mai,quando ci sono le lamentele dei Cittadini del xx Municipio,però si fa GRANDE,quando inaugura i locali della nuova sede Municipale.Però quando gli scrivo l’e-mail per il traffico in via flaminia nuova mi risponde che non è competenza sua,ma chi prendi per il c..o.I Cittadini del’xx Municipio devono capire che a questo minimini-sindaco e assessori compresi gli interessa solo la(vetrina) Ponte Milvio del resto del territorio e dei suoi residenti non gli interessano.Non gli dico vegognatevi,perchè è un aggettivo inutile con questa gente.

  4. via riano a doppio senso chi l’ha deciso? basta lo scarico delle responsabilità ed il lavarsi le mani facendo finta di non sapere mai nulla e che al posto degli altri si sarebbe preso una buona decisione.
    se prima era consentita la sosta sul lato destro ora essendo via riano a doppio senso, transitandovi peraltro un mezzo pubblico, è praticamente interdetta la sosta su ambo i lati.
    chi ha attività commerciali a via riano non può beneficiare neanche di qualche posto per lo scarico merci. chi ci risiede deve augurarsi di non aver mai bisogno di un posto invalidi dato che sussiste il divieto di fermata.

  5. In merito alla vicenda Trony, il Sig. Giacomini non è coerente con quanto afferma e non risponde alle richieste dei cittadini di via Riano. Sono state concesse in deroga alle leggi esistenti, autorizzazioni che dovevano essere decise solo dalle autorità preposte al controllo della zona di Ponte Milvio. La deroga può essere concessa solo se non danneggia gli interessi e i diritti di terzi.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome