Home ATTUALITÀ Trony a Ponte Milvio – Durissimo il Codacons: chi ha autorizzato l’apertura...

Trony a Ponte Milvio – Durissimo il Codacons: chi ha autorizzato l’apertura di giovedì?

“E’ l’ennesima vergogna che danneggia la città e i residenti di Roma e provincia – afferma Carlo Rienzi, presidente del Codacons  – eventi di questo tipo, che attirano migliaia di persone, vanno circoscritti ai giorni festivi, per non creare intralci a chi deve spostarsi per la città. Chi ha autorizzato l’apertura odierna del punto vendita sarà’ chiamato dal Codacons a risarcire gli utenti, cosi’ come la stessa catena commerciale”.

“In particolare – prosegue Rienzi – chiediamo a Trony di indennizzare i cittadini danneggiati, fornendo loro bonus da 100 euro da spendere all’interno del punto vendita. In caso contrario, forniremo assistenza legale a chiunque vorra’ chiedere un risarcimento per i disagi patiti”.

Visita la nostra pagina di Facebook

3 COMMENTI

  1. per un motivo e l’altro siamo sempre incastrati nel casino, se pensiamo che la domenica c’è il casino delle partite, bastaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  2. Trony è una impresa privata e apre quando vuole risarcimento perchè? non è stato provocato nessun danno fisico non dimentichiamo che TRONY è una realtà italiana con centinaia di dipendenti, e con il nuovo centro ha assunto e assumerà decine di ragazzi e di questi tempi non è poco, tutti fanno oramai prezzi stracciati pur di sopravvivere, se poi migliaia di persone hanno fatto la fila che colpa ha TRONY?

  3. è una vergogna che in un periodo come l’attuale c’è gente che salta il lavoro per andare a comprare delle cretinate del genere disoccupati che spendono centinaia di € ecco questa è la riprova di quanto è stupido il popolo italiano, ho sempre riso dei bigotti americane perchè famosi per questi avvenimenti e noi via dietro come caproni. Chi se lo puo permettere è giusto che spenda tutto ciò che vuole ma la giusta punizione per il resto sarebbe licenziare e ridurre al lastrico piu di quanto non siano gia quelle persone che si indebitano o spendono quello che non hanno per delle cose talmente futili che fanno ridere al solo pensiero e poi si lamentano della crisi e vanno a piangere in banca fatevi e fateci un favore sparite dalla faccia della terra VERGOGNA.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome