Home ATTUALITÀ Pineta Sacchetti – Aggredisce connazionale a bottigliate: arrestato ecuadoregno

Pineta Sacchetti – Aggredisce connazionale a bottigliate: arrestato ecuadoregno

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno arrestato un 45enne cittadino dell’Ecuador con l’accusa di lesioni personali aggravate in concorso. L’uomo, in zona Pineta Sacchetti, in evidente stato di ebbrezza alcolica, ha aggredito un 40enne suo connazionale, per futili motivi, colpendolo ripetutamente al volto con una bottiglia di vetro.

I passanti, allarmati dalla scena, hanno immediatamente segnalato quanto stava accadendo ai Carabinieri che, giunti sul posto, hanno fermato l’aggressore e soccorso la vittima. A difesa dell’arrestato, nel tentativo di farlo sfuggire alla cattura, sono intervenuti un 37enne peruviano e sua moglie, una 31enne ecuadoriana, parenti dell’uomo, che hanno aggredito i militari prendendoli a calci e pugni.

A nulla è valso – spiega la nota del Comando Provinciale di Roma dell’Arma – il tentativo dei due che sono stati bloccati dai Carabinieri. L’uomo è stato arrestato e la moglie denunciata per favoreggiamento personale in concorso, minaccia, resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale.

Il 45enne e il 37enne saranno processati con rito direttissimo, mentre la vittima soccorsa e trasportata presso il Policlinico Gemelli di Roma per le cure del caso, ne avrà per 15 giorni per lesioni riportate.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome