Home ATTUALITÀ XX Municipio – Giacomini: a Tor di Quinto un’area tutta dedicata allo...

XX Municipio – Giacomini: a Tor di Quinto un’area tutta dedicata allo sport

La riqualifica e il rilancio di alcune zone di Roma Nord ed importanti progetti per il miglioramento della viabilità: sono questi gli aspetti su cui punta il presidente del XX Municipio, Gianni Giacomini, che oggi ha presentato al quotidiano on-line Roma Capitale News alcune iniziative in corso sul territorio ma soprattutto sul prossimo futuro dell’area di Tor di Quinto, ad avvenuto smantellamento del campo nomadi di via del Baiardo.

Qui di seguito le domande poste da Monica Gasbarri e le risposte del presidente Giacomini.

Quali sono i progetti più importanti che avete all’attivo?
Stiamo portando avanti i lavori per la strada di Fondovalle, la nuova arteria che interesserà la zona del nostro Municipio e stiamo facendo le sperimentazioni per la Cassia. Inaugureremo entro ottobre due nuove postazioni anagrafiche, ma al momento il progetto più importante che stiamo stiamo seguendo è quello dello sgombero del campo nomadi del Baiardo.

Di cosa si tratta?
A breve mi attendo lo spostamento del campo nomadi. Il nostro obiettivo è quello di riuscire a portare a termine lo sbaraccamento entro il mese di dicembre. Abbiamo intenzione di recuperare l’area e dedicarla ad attività sportive. Proprio in questa zona abbiamo anche previsto nuovi insediamenti in collegamento anche con i progetti che saranno realizzati in vista della candidatura alle Olimpiadi di roma 2020. Con l’iniziativa di MondoFitness abbiamo già iniziato un processo di questo tipo.

Quindi un piano di riqualifica e rilancio dell’intera area...
Sì; è un intervento che segue il piano progettato nell’ambito del lavoro del vicesindaco Belviso che ha la delega alle politiche sociali. Stiamo lavorando proprio in questa prospettiva, cercando di attuare un recupero del tratto che era occupato da insediamenti abusivi, senza dimenticare di aiutare anche gli abitanti dell’insediamento come previsto anche nel piano nomadi. E’ un intervento molto importante: lavorare sulle politiche sociali significa proprio questo.

Quanto ha influito la manovra economica sulla vostra realtà territoriale?
Siamo in attesa del bilancio; cercheremo di fare del nostro meglio per cercare di garantire i servizi ai cittadini. Sposo la protesta del Sindaco Alemanno per quel che riguarda la manovra: penso soprattutto al fatto che noi, in quanto Municipio, dipendiamo dal Campidoglio, e siamo molto preoccupati che i tagli si riflettano in particolare sui servizi ai cittadini.

VignaClaraBlog.it ringrazia la redazione di Roma Capitale News per la gentile concessione.

Visita la nostra pagina di Facebook

2 COMMENTI

  1. Preoccupato che i tagli si riflettano sui servizi ai cittadini?
    Basta con le lacrime da coccodrillo! Basta con gli ‘azzeccacarbugli’!
    Il Presidente Giacomini e la consigliera Casasanta hanno appena mandato in fumo 150mila euro destinati al Sociale!!
    VERGOGNATEVI!!!!!!!!!!

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome