Home ATTUALITÀ Estate Romana: gli appuntamenti di sabato 13 agosto

Estate Romana: gli appuntamenti di sabato 13 agosto

L’Estate Romana è nel pieno del suo svolgimento ed ai romani rimasti in città ed ai turisti che immancabilmente la affollano la manifestazione offre una variegata serie di appuntamenti per trascorrere un sabato sera fra spettacoli, cultura e divertimento. Ad aiutarci ad elencarli è la newsletter a cura della redazione del sito estateromana.comune.roma.it. Ecco tutti gli appuntamenti di oggi, sabato 13 agosto.

Per la rassegna Roma in scena, possiamo ammirare “I colori dell’Ara Pacis”, nell’omonimo museo di Lungotevere in Augusta, alle ore 21. Come ogni sabato, grazie ad una sofisticata tecnologia di illuminazione, si ripete la magia della restituzione virtuale del colore sui marmi antichi dell’Ara Pacis. Ma non finisce qui: le immagini proiettate “completano” in qualche modo le parti perdute, restituendo, seppure in via ipotetica, l’aspetto originale dell’altare.

Che Guevara fotografo prosegue al Museo di Roma in Trastevere, piazza di Sant’Egidio, per mostrare al pubblico la produzione fotografica di Ernesto Che Guevara, l’anima artistica di una delle maggiori icone rivoluzionarie. Presentata in una versione parziale per la prima volta a Cuba nel 1990 la mostra, che rivela 232 copie fotografiche moderne, fino ad oggi, ha attraversato una dozzina di città latinoamericane ed europee. La vita, le imprese, i viaggi, i luoghi e le persone incontrate da Ernesto Guevara dall’età giovanile fino ai suoi ultimi giorni in Bolivia.

Cineporto, la rassegna cinematografica che si tiene a Ponte Milvio, in viale Antonino di S. Giuliano, proietta, alle 21.15, ” Limitless”, la pellicola di Neil Burger. Nell’Area Multimediale, alla stessa ora, selezione di cortometraggi italiani: “Omero Bello-di-Nonna” di Marco Chiarini, “Storia di Nessuno” di Manfredi Lucibello; “Settembre” di Matteo Mazzoni, “Cose naturali” di Germano Maccioni, “Salvatore” di Bruno e Fabrizio Urso.

Letture d’estate lungo il fiume e tra gli alberi propone, nella pittoresca cornice del Lungotevere Castello (area prospiciente Castel S.Angelo), il feeling, la passione ed il divertimento del più puro esprit manouche dei Gadjoswing. Augusto Creni, Gianluca Caruso e Marco Contessi, condividono con gli spettatori la straordinaria forza, la vitalità e la poesia delle note di Django Reinhardt.

“Lungo le strade di Ginsberg”, uno spettacolo di teatro, poesia e musica blues, dedicato alla condizione dei detenuti che appartengono a quello che Leroy Jones ha definito il “popolo del blues”, va in scena alle 22, nella meravigliosa cornice di Villa Celimontana in Piazza SS Giovanni e Paolo, per la manifestazione Villa Celimontana Festival Circus. Lo spettacolo è realizzato dalla teatrale della Compagnia Stabile Assai, e prevede il coinvolgimento dei detenuti della Casa di Reclusione Rebibbia di Roma.

Per la rassegna Passeggiate Romane, è possibile partecipare alla visita serale intitolata “Sabato sera al museo: Mercati Traianei e museo dei Fori” organizzata in occasione delle iniziative estive al museo di architettura antica, recentemente allestito nell’incomparabile cornice dei Mercati di Traiano, che ospita i materiali provenienti dai cinque complessi forensi della città.
Il complesso, con più di 150 locali e progettato nel II secolo d.C. da Apollodoro di Damasco, era considerato nell’antichità una delle meraviglie del mondo classico e assolveva alla duplice funzione di sostenere e nascondere il taglio del colle Quirinale e di creare una serie di ambienti adibiti a botteghe.
I Mercati rappresentano infatti il primo centro commerciale coperto della storia e mostrano oggi solo una piccola parte del proprio originario splendore. L’appuntamento con la prof. Sandra Mazza, che ci far&agr ave; da guida, è in via IV Novembre, 94.

Per la Stagione Estiva del Silvano Toti Globe Theatre, alle 21.15 il teatro di Largo Acqua Felix a Villa Borghese ospita l’ultima rappresentazione del grande successo “Sogno di una notte di mezza estate”. Con la regia di Riccardo Cavallo e la traduzione di Simonetta Traversetti, la rappresentazione è costruita all’insegna del senso effimero della felicità, in un mondo folle dove folle è l’amore. Leggi qui la recensione di VignaClaraBlog.it.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome