Home AMBIENTE Vigna Clara – Piazza Jacini ripulita: il decoro fai-da-te

Vigna Clara – Piazza Jacini ripulita: il decoro fai-da-te

Sulla scia dell’esempio dato dalla presidente Giovanna Marchese Bellaroto e dal vice presidente Maurizio Velitti, Assocommercio Romanord, l’associazione che rappresenta gran parte degli operatori commerciali di Vigna Clara e dintorni, questa mattina ha coinvolto gli associati in una gara a chi conquistava più cartelli e adesivi abusivi. Storia di un piccolo episodio di decoro fai-d-te.

Ne parla a VignaClaraBlog.it la stessa presidente dell’Associazione spiegando che la “gara”, iniziata per conferire un aspetto più decoroso a piazza Jacini rimuovendo qualsiasi tipo di cartellone o adesivo pubblicitario abusivo “può essere portata ad esempio per le nostre Amministrazioni ma in particolare per tutti i cittadini dimostrando come, invece di lamentarsi per il disordine e per l’abusivismo imperante, ognuno può contribuire con minimi mezzi ai ristabilire il rispetto e l’appartenenza alla propria porzione di territorio urbano, stimolando il senso di affezione e partecipazione.”

A dir la verità, i primi passanti e commercianti, all’inizio dell’operazione, guardavano increduli e sorridevano nel vederli arrampicati sulla scala e li lasciavano fare quasi con distacco ma, in breve, intorno a Giovanna Marchese Bellaroto e Maurizio Velitti si è creato un gruppetto di sostenitori.

“Aldo, Alessia, Antonella, Davide e tanti altri – spiega la presidente di Assocommercio – tutti volenterosi nel dare anch’essi aiuto. E a quel punto è scattato il gioco alla conquista del lampione o della segnaletica stradale più massacrata dalle affissioni selvagge: il totem era chi ne conquistava più dell’altro.”

Una piccola ma significativa opera di decoro si è compiuta oggi a Vigna Clara ad opera di semplici cittadini i quali, fra l’altro, cestinando tutto il materiale abusivo rimosso hanno sottratto coloro che quei cartelli o adesivi avevano incollato da pesanti multe.

“Ci auguriamo – conclude Giovanna Marchese Bellaroto – che questa semplice azione dimostrativa contribuisca a far si che la nostra piazza, come tante altre, dopo aver riconquistato un volto nuovo lo mantenga sempre pulito con l’aiuto di tutti.”

© riproduzione riservata – proprietà EdiWebRoma

2 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome