Home ATTUALITÀ XX Municipio – Pandolfi: Anagrafe degli eletti e trasparenza, comincio io

XX Municipio – Pandolfi: Anagrafe degli eletti e trasparenza, comincio io

Il Consigliere Giuliano Pandolfi, Capogruppo Gruppo Misto del XX Municipio, denuncia la mancata applicazione della Delibera sull’Istituzione dell’Anagrafe degli eletti e della trasparenza amministrativa e chiede al Direttore del Municipio di pubblicare i suoi dati sul sito istituzionale.  “Devo constatare con rammarico che a distanza di un anno dalla votazione della Delibera n. 21 la stessa non ha ancora trovato applicazione nonostante il largo consenso che raccolse tra tutte le forze politiche”.

 “Ricordo – continua Pandolfi – che la Delibera prevede la realizzazione di una apposita sezione sul sito municipale, destinata a raccogliere i dati personali di tutti gli eletti e nello specifico: indennità da Consigliere, rimborsi datori di lavoro e/o rimborsi carburante percepiti, presenza nelle Commissioni consiliari e nei consigli municapali etc.”

“Tuttavia in attesa che si decida si si vuole un Municipio più trasparente, nel pomeriggio di oggi ho inviato una lettera al Direttore del Municipio con i miei dati chiedendo di darne massima diffusione ai cittadini: spero – conclude Pandolfi – che tutti i colleghi di maggioranza e opposizione facciano lo stesso visto che la Delibera venne votata la scorsa estate all’unanimità”.

NdR: la delibera cui fa riferimento il consigliere Pandolfi prende le mosse addirittura nel lontano novembre 2009 da una proposta presentata dal gruppo PD.
Ci vollero ben cinque sedute di Consiglio, le cui prime quattro andate a vuoto per mancanza del numero legale, perchè fosse approvata.  Solo nella seduta del 12 luglio 2010 il Consiglio ha infatti licenziato il documento dopo essere stato però modificato dalla maggioranza con un emendamento in virtù del quale l’iscrizione all’anagrafe degli eletti è volontaria e non più obbligatoria.
La storia della vicenda nel nostro articolo del 13 luglio 2010: clicca qui 

Visita la nostra pagina di Facebook

5 COMMENTI

  1. Pandolfi e’ il suo terzo comunicato in meno di tre settimane, non si sara’ mica ricordato di essere un consigliere del municipio?!

  2. Non capisco la sua ironia Stefano, forse lei misura la capacità di un consigliere dal numero dei comunicati ? Come se lavorare in silenzio fosse segno di inoperosità.
    Io plaudo invece a questa iniziativa dell’egregio Pandolfi che smuove le acque della palude trasparenza, plaudo perchè Pandolfi non ha fatto mai mistero di appoggiare la maggioranza e quindi questo suo gesto va controcorrente rispetto a chi la trasparenza l’ha vista sempre come fumo negli occhi.
    Ci sarebbe da chiedersi perchè lo stesso gesto non lo abbia fatto l’opposizione avendo avuto un anno di tempo per farlo.

    Egregio Pandolfi, perchè non rende noti i suoi dati anche qui ? Basta un suo commento qui sotto e renderà ancora più efficace la sua iniziativa.
    Complimenti.

  3. Vivaiddio qualcuno si muove. Spero che altri lo seguano. D’altronde se nessuno ha niente da nascondere perché non pubblicare i dati.

  4. Sono convinto che la capacità di un consigliere non si misuri dal numero dei comunicati, ma per il lavoro, le capacità e la presenza. Addi rittura però invocare la non presenza dell’opposizione per un comunicato mi sembra eccessivo, visto che l’opposizione la delibera l’ha presentata, come ha presentato quella del Consiglio dei giovani e del bilancio partecipato (bocciate dal PDL) e quella della Consulta della Scuola e delle bacheche municipali (ancora non attuate).
    Nonostante tutto è apprezzabile l’iniziativa di Pandolfi e tutto il Gruppo del PD non mancherà di iscriversi, almeno le proprie proposte saranno certificate sulla anagrafe degli eletti.
    Cordiali Saluti

    Daniele Torquati
    Capogruppo PD Municipio Roma XX
    danieletorquati@virgilio.it

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome