Home AMBIENTE Sull’ipotesi discarica a Pian dell’Olmo Riano non abbassa la guardia

Sull’ipotesi discarica a Pian dell’Olmo Riano non abbassa la guardia

Dopo il sit-in al km 7,5 di via Tiberina tenutosi nel pomeriggio di martedì 28 giugno al quale hanno partecipato centinaia di cittadini in rivolta contro l’ipotesi che in località Pian dell’Olmo, sita nel territorio del XX Municipio ai confini con quello di Riano, possa sorgere una discarica, “L’incontro con il Prefetto, che ringraziamo per la sensibilità e l’attenzione dimostrataci, non ha sortito nuovi effetti”. Lo ha dichiarato il Sindaco di Riano, Marinella Ricceri, in seguito alla riunione avvenuta negli uffici della Prefettura di Roma tra il Prefetto, Giuseppe Pecoraro, e una delegazione del Consiglio Comunale di Riano.

“Il Prefetto si propone di monitorare costantemente la situazione e convocare, sulla base di ciò che d’ora in avanti accadrà, un serio tavolo di trattativa con la Regione Lazio e con il Comune di Roma. Ad oggi tutto rimane nel limbo delle probabilità”  ha continuato il Sindaco di Riano evidenziando perplessità e preoccupazione per le dichiarazioni rilasciate alla stampa dalla Presidente della Regione Lazio.

“Dal punto di vista politico le dichiarazioni rilasciate anche oggi dalla Polverini alimentano le nostre preoccupazioni e accrescono i nostri timori. Il fatto che, come conferma la stessa Polverini nell’intervista rilasciata a ‘Il Messaggero’ e ‘La Repubblica’, i siti di Pian dell’Olmo e di Quadro Alto continuino, insieme ad altri quattro, ad essere in pole position per l’individuazione di mini discariche per il post Malagrotta non può far abbassare la guardia e l’attenzione”.

La zona della discarica

Per questa ragione, proprio alla luce dell’incontro con il prefetto e delle dichiarazioni della Presidente della Regione Lazio, il Comune di Riano convocherà per i prossimi giorni un’assemblea pubblica per far il punto della situazione e decidere quali iniziative intraprendere per bloccare qualsiasi discarica.

 

Ricordiamo in tal senso che anche il XX Municipio di Roma, nella seduta di Consiglio di lunedì 27 giugno, ha votato all’unanimità un documento con il quale si esprime una forte contrarietà all’ipotesi che a Pian dell’Olmo possa sorgere una discarica (leggi qui).

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome