Home ATTUALITÀ Red Bull X-Fighters World Tour 2011: i maghi del Motocross all’Olimpico

Red Bull X-Fighters World Tour 2011: i maghi del Motocross all’Olimpico

Dopo lo straordinario successo ottenuto lo scorso ottobre, quando lo Stadio Flaminio registrò il tutto esaurito, torna al Foro Italico di Roma Red Bull X-Fighters. Venerdì 24 giugno lo Stadio Olimpico della Capitale ospiterà la terza tappa del campionato di motocross più entusiasmante al mondo nel quale 12 tra i migliori rider al mondo si sfideranno in uno spettacolo unico sotto gli occhi dei 50mila appassionati – tanti sono gli spettatori attesi – provenienti da tutto il mondo.

“Ospitare questo evento – ha detto il consigliere delegato alle politiche sportive di Roma Capitale, Alessandro Cochi – rappresenta un segno tangibile della volontà dell’Amministrazione Capitolina di ricevere nella città avvenimenti di massimo livello, dimostrando la capacità ricettiva di Roma soprattutto in ottica olimpica, vista la nostra candidatura ad essere la sede dei Giochi del 2020. Manifestazioni di questo calibro rappresentano uno stimolo per tutto l’indotto turistico sportivo, che si genera per eventi di questo livello”.

Nate Adams (USA), super favorito e vincitore della seconda tappa di Brasilia davanti a 100.000 spettatori, proverà a difendere il titolo in sella alla propria Honda CR450F. A cercare di insidiarne il primato salirà in pista dopo l’infortunio di Brasilia il pilota spagnolo Red Bull Dany Torres, trionfatore quest’anno della prima gara di Dubai e vincitore nel 2010 della tappa di Roma allo stadio Flaminio. “Colmare il gap che mi separa dalla testa della classifica sarà una vera sfida – ha dichiarato Torres – ma sono un gladiatore e combatterò sino alla fine”.

Ed è battaglia quindi ai vertici della classifica. Se Adams è leader con 165 punti, alle sue spalle incombe minaccioso il norvegese Andre Villa (145 punti), seguito a sua volta dall’australiano Robbie Maddison (110 punti).
Nel 2010 Torres ha sbaragliato gli avversari nella finale romana del Red Bull X-Fighters al Flaminio, lasciando Adams al terzo posto: “Ricordo ancora l’incredibile atmosfera del Flaminio – ha dichiarato Nate – C’erano 25.000 persone ed è stato un evento fantastico”.

A sfidare questi grandi campioni si conferma infine wild card italiana Max Bianconcini in sella alla nuova KTM SX 250 (2 tempi). Ma il Red Bull X-Fighters World Tour avrà un altro protagonista italiano: l’ex rider e campione italiano Alvaro Dal Farra che farà parte della giuria internazionale della tappa romana.

Scopri gli altri appuntamenti e gli eventi culturali,mondani, politici e sportivi a Roma Nord nel Calendario di VignaClaraBlog.it
Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome