Home ATTUALITÀ Omicidio suicidio a Cesano

Omicidio suicidio a Cesano

E stato il figlio tredicenne, svegliatosi all’alba di oggi, giovedì 16 giugno, a trovare i corpi dei genitori accasciati sul pavimento del soggiorno del piccolo appartamento a Cesano, in via della riserva di San’Antonio, 52.  La madre era già morta, trafitta da coltellate, il padre dava ancora segni di vita. Il ragazzo ha chiamato i carabinieri, subito dopo è arrivato anche il 118 ma l’uomo, trasportato d’urgenza al pronto soccorso del S.Andrea, è deceduto qualche minuto dopo il ricovero. Dalle prime indagini è certo che si tratti di un omicidio suicidio.

Abitavano a Cesano da molto i due romeni, marito e moglie, ma da tempo i rapporti erano tesi, si dice che spesso, la sera, litigassero. E l’ultimo litigio potrebbe essere stato quello di ieri sera, un litigio al termine del quale l’uomo ha preso a coltellate la moglie, uccidendola, per poi infliggere a se stesso altre coltellate.

Accasciatosi al suolo, è calato il silenzio nel piccolo appartamento. Finchè, verso le 5.30 di questa mattina, l’ingrato compito di accorgersi della tragedia è toccato al figliolo di 13 anni.
Sulla vicenda indagano i carabinieri di Cesano e quelli del Nucleo Operativo Radio Mobile della Cassia.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome