Home ATTUALITÀ Nasce VignaClaraShopping.it, vetrina on-line di Vigna Clara

Nasce VignaClaraShopping.it, vetrina on-line di Vigna Clara

Fortemente voluto da AssoCommercio Roma Nord, è on-line da poche ore il portale VignaClaraShopping.it, una grande vetrina che farà da vetrina virtuale alle attività commerciali di Piazza Jacini, Piazza Carli, Via di Vigna Stelluti, Piazza Giochi Delfici, Corso Francia e dintorni che hanno aderito alla neo costituita associazione di categoria.

Giovanna Marchese Bellaroto – presidente di AssoCommercio RomaNord – ama dire che l’insieme delle attività commerciali di queste  zone rappresenta un centro commerciale naturale all’aperto, dove è facile muoversi, dove è facile trovare di tutto facendo due passi a piedi.

VignaClaraShopping.it vuole appunto essere la versione on-line di questo percorso, una passeggiata virtuale per meglio indirizzare quella reale.

Ma non solo. Nelle intenzioni di AssoCommercio Roma Nord VignaClaraShopping.it, oltre ad essere il portale dei servizi offerti, vuole rappresentare anche una rete fatta di sinergie, di collaborazione, di cultura del territorio ed esprimerà soprattutto la cultura del servizio che caratterizza i commercianti di Vigna Clara, fermamente intenzionati a rilanciare il commercio di questo spicchio di Roma offrendo alla clientela il meglio di se stessi e dei loro prodotti grazie anche a questo portale.

Le caratteristiche del portale
Su VignaClaraShopping.it  ogni aderente ad Assocommercio RomaNord ha a disposizione una propria pagina/vetrina on line dove poter inserire oltre alle proprie offerte, una galleria di immagini, i marchi trattati, i contatti ed una mappa interattiva che indica il percorso per raggiungere il suo negozio.

L’utente on line potrà altresì interagire con il commerciante inviandogli richieste via mail e/o segnalando l’attività ad un proprio amico.

VignaClaraShopping.it è stato realizzato da EdiWebRoma, società specializzata in contenuti ed editoria per la rete.

AssoCommercio RomaNord

AssoCommercio RomaNord nasce dall’esperienza di un gruppo di operatori commerciali del quartiere Vigna Clara che, ritrovatosi a difendere il proprio lembo di territorio, piazza Jacini, da una speculazione edilizia, ha scoperto di emozionarsi ancora nello spolverare termini obsoleti come senso civico, impegno, partecipazione, bene comune.
Insieme essi hanno capito che era arrivata l’ora di cambiare le abitudini, di rivendicare il ruolo sociale e la dignità del loro lavoro per non farsi schiacciare dalla grande distribuzione.

Fin dai primi giorni successivi alla costituzione, AssoCommercio RomaNord, sorta come costola di Federstrade Roma, ha raccolto adesioni fra i “negozi di vicinato” del quartiere di Vigna Clara, tutti imprenditori e artigiani motivati e volenterosi di riscatto.

La forza associativa
“La nostra forza – dichiara la signora Giovanna Marchese Bellaroto, presidente di AssoCommercio RomaNord – è distinguerci non per le lamentele ma per essere propositivi, spinti da un forte senso civico e convinti che tutelare il commercio di quartiere voglia dire anche mantenere viva e sicura l’ intera città, migliorarne la qualità di vita migliorando i rapporti umani, oltre che la nostra stessa sopravvivenza.”

“Grazie a ciò e grazie al fatto di aver tutti preso coscienza di essere un centro commerciale naturale all’aperto, con la realizzazione di VignaClaraShopping.it  abbiamo costituito un unico percorso commerciale in cui i clienti di ciascun associato diventeranno i potenziali clienti degli altri associati, incentivati a rimanere di più in quartiere, per viverlo all’aria aperta.”

Per info su AssoCommercio RomaNord:
Giovanna Marchese Bellaroto, telefono 3332140138
Email mailto:assocommercioromanord@gmail.com

Visita la nostra pagina di Facebook

3 COMMENTI

  1. AL SINDACO ALEMANNO E ALL’ASSESSORE BORDONI
    NASCE DA VIGNA CLARA SHOPPING.IT UNA NUOVA CULTURA DEI CONSUMI NON COMPULSIVI MA EMOZIONALI

    Alcuni commercianti di Vigna Clara si sono ritrovati a condividere insieme una nuova vocazione non strettamente legata all’economia del loro lavoro, votato normalmente ad un inerzia costituzionale nelle proprie mura, hanno riscoperto invece di emozionarsi ancora nello spolverare termini obsoleti come senso civico, impegno, partecipazione, bene comune.
    Questa nuova esperienza di cittadini attivi, mossi dalla spinta emotiva di difesa del proprio lembo urbano, Piazza Jacini, contro una speculazione edilizia che ne avrebbe offeso l’ambiente, ha prodotto uno slancio associativo che si è concretizzato prima, con Assocommercio Romanord un centro commerciale naturale all’aperto ed oggi, con l’apertura del nostro portale on-line, una grande unica vetrina virtuale per tutti noi associati e per i nostri clienti.La riscoperta dell’importanza e della dignità del lavoro di noi commercianti, passa prima per la riconferma del ruolo sociale che le nostre botteghe di quartiere svolgono nelle maglie del tessuto connettivo di tutta l’intera città.
    Una città a misura d’uomo è quella città che sa dare offerta, negoziazione libera e varia, sicurezza, vetrine illuminate, servizi, strade pulite e mantenute, verde ambiente e giardini, che possono interrompere il senso di stress, gente libera di circolarvi tranquillamente per relazionarsi, conoscersi, lavorare, passeggiare, e approfondirla quale grande Capitale di una Europa globalizzata che avanza, senza mai svendere quel ruolo primario ed innegabile, di grande Caput Mundi della storia dell’umanità.
    Come commercianti vogliamo essere parte attiva di questa nuova concezione di città, necessaria a far progredire lo sviluppo socialmente e storicamente sostenibile di Roma verso una comprensione piena della propria realtà, che non offenda le coscienze, ma che serva a realizzare in sintonia con le sue tradizioni, vera crescita.
    Questo è il ruolo che vogliamo rivendicare con forza, quello di aver contributo, come artigiani e commercianti, traghettatori nei secoli della tradizione manifatturiera italiana, alla crescita ed alla fama nel mondo, della nostra città e del nostro” made in Italy”. Attraverso quella moltitudine di buste che abbiamo messo in movimento ed in circolazione lungo gli anni difficili della nostra storia recente, abbiamo attivato il volano dell’intera economia industriale del nostro paese, mettendo in circolazione il denaro dal primo anello di quella catena che è mossa in primo luogo, da quella necessità emotiva e relazionale, che le belle vetrine di un negozio su strada motivano.
    Ecco perché la busta rossa del colore del cuore, nella presentazione del nostro portale.
    Invitiamo le nostre amministrazioni a ricollocarci ai primi posti del loro interesse, per continuare a progredire, senza più offenderci con l’apertura indiscriminata di centri commerciali, nuove cubature di vendite, aperte senza lo studio sui bacini di utenza, dentro il circuito cittadino ed a ridosso di quartieri con organizzazioni commerciali preesistenti, che ovviamente sono andati in grave sofferenza o addirittura in necrosi.
    Scatole di cemento dove oggi ci si ritrova chiusi a soddisfare le esigenze di uno shopping compulsivo, che non proviene da una scelta ponderata al consumo, ma che nel frastuono della musica assordante e nella confusione delle tante pubblicità subliminari, frutto di rigide regole di una novella forma di comunicazione, sembrano non lasciare altro spazio ed altra occasione di svago e di vita alternativa al proprio tempo libero come per esempio, andare in bicicletta sotto la luce del sole, fare una passeggiata all’aria aperta, o visitare un museo.
    Quindi proprio come recita la frase che abbiamo voluto nel nostro logo, accanto a quello della nostra grande associazione di riferimento, Federstrade: ”Insieme per migliorare la nostra città”,uniti noi commercianti tutori della nostra porzione di Roma, insieme alle nostre Amministrazioni per continuare a renderla unica al mondo….
    Giovanna Marchese Bellaroto
    http://www.vignaclarashopping.it

  2. Un’iniziativa che avvantaggia noi abitanti, interessati a conoscere lmeglio, grazie al WEB, e attività commerciali del nostro quartiere . Complimenti all’attivissima Giovanna Marchese Bellaroto e alla Ediweb.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome