Home ATTUALITÀ Stadio Flaminio – L’Italia del rugby batte la Francia: eccellenza sul campo,...

Stadio Flaminio – L’Italia del rugby batte la Francia: eccellenza sul campo, correttezza sugli spalti

Un pomeriggio memorabile quello di oggi, sabato 12 marzo 2011. Mai l’Italia aveva battuto la Francia nel torneo di rugby  Sei Nazioni. Oggi invece la nazionale italiana ha compiuto l’impresa e dallo stadio Flaminio la più che favorita Francia è uscita clamorosamente sconfitta 22-21. Un risultato storico raggiunto al 76° minuto grazie ad un piazzato di Mirco Bergamasco che ha fatto esplodere il pubblico di Roma. Con la grinta e con il cuore gli azzurri hanno dato una prova di grande amore per la squadra e per lo sport che sarà difficile dimenticare.

“Una partita fantastica, una vittoria meravigliosa. Battere una squadra come la Francia e’ incredibile. Sono orgoglioso di questo risultato” ha quasi gridato al termine dell’incontro Nick Mallett, allenatore della nostra nazionale, che non riusciva a tenere a freno l’esultanza della squadra azzurra mentre, tra abbracci e sorrisi, per l’emozione qualche lacrima spuntava sul viso di più d’un giocatore.

Sostenuto da un pubblico di appassionati, è stato un gran bell’incontro, bello e corretto come il gesto di un tifoso.

Durante l’incontro, infatti, uno spettatore ha trovato un portafogli contenente un libretto di assegni, 800 euro ed alcuni documenti di identità. Senza pensarci più di tanto, si è subito rivolto ad un agente di polizia che ha provveduto a rintracciare il proprietario del portafogli.

Eccellenza sul campo, correttezza sugli spalti. Proprio un gran bel giorno oggi a Roma.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome