Home ATTUALITÀ 800939396: il numero verde della Provincia di Roma per combattere l’usura

800939396: il numero verde della Provincia di Roma per combattere l’usura

La Provincia di Roma, a dieci anni dalla sua istituzione, rilancia, insieme all’associazione Codici, le attività del proprio numero verde antiusura, l’800.93.93.96. Potenziamento che avverrà attraverso l’incremento delle azioni di assistenza legale gratuita e di tutoraggio per le vittime degli strozzini e l’attivazione di corsi di formazione sui temi dell’usura e dell’indebitamento che riguarda soprattutto le famiglie.

“Chi rimane schiacciato da questo fenomeno socialmente rischioso – ha detto l’assessore per la Lotta all’usura, Serena Visintin – deve trovare la forza di gridare il proprio disagio con la certezza di ricevere dalle istituzioni un sostegno forte. In questo senso, la Provincia si pone, ormai da tempo, come soggetto di riferimento per un’efficace azione di prevenzione, assistenza e consulenza”.

Attivo tutti i giorni, dalle 9.30 alle 17, esclusi i festivi, il servizio, nel 2009, ha fatto registrare una diminuzione delle telefonate di cittadini romani (-19%), a fronte però di un aumento del 30% delle chiamate ricevute da residenti nei Comuni della provincia, in particolare dall’area dei Castelli Romani. Le fasce deboli che più cadono nella trappola dell’usura e che trovano il coraggio di chiedere aiuto sono studenti fuori sede, precari, divorziati, donne-madri e uomini-padri, persone che hanno perso il posto di lavoro.

“Da soli – ha ammonito il segretario nazionale dell’associazione Codici, Ivano Giacomelli – non possiamo vincere la guerra all’usura, ma possiamo essere da stimolo affinché si combatta tutti insieme e con maggiore incisività”.

A rispondere alle telefonate due operatori qualificati che si alterneranno con il compito di valutare, in via preliminare, i casi esposti, fornendo adeguate informazioni e consulenze legali. I casi che richiederanno un’attività di supporto integrativa saranno seguiti da personale specializzato e da professionisti che attiveranno, presso le sedi provinciali di Codici, le procedure necessarie per fornire adeguata assistenza.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome