Home ATTUALITÀ XX Municipio – Il gruppo PD denuncia due appalti poco trasparenti

XX Municipio – Il gruppo PD denuncia due appalti poco trasparenti

Il Gruppo PD del XX Municipio contesta alla Presidenza ed alla Direzione del Municipio l’adozione di procedure un po’ troppo “snelle” nell’affidamento a terzi di servizi a carattere e finalità sociali per la comunità. E’ quanto si evince da un comunicato diffuso dal Gruppo nel quale viene reso noto il contenuto di una mozione che sarà presentata in Consiglio. Nella nota si spiega che la mozione “intende ripristinare gli elementi basilari della trasparenza nelle procedure e nel contempo denunciare i metodi di gestione della maggioranza di governo”.

“E’ inoltre evidente – continua il comunicato – la ragione per la quale ancora non si procede, pur in presenza di atto del Consiglio che istituisce l’anagrafe degli eletti e la trasparenza amministrativa sui fornitori, a pubblicare sul sito istituzionale le determinazioni dirigenziali.”

In sintesi, la mozione chiede la revoca di due determinazioni dirigenziali con le quali sono state affidati dei servizi sociali a due associazioni senza lo svolgimento di una regolare gara d’appalto ad evidenza pubblica.

Sempre dalla mozione si apprende che si tratta del progetto “Attività ludica a cavallo per minori con diabilità”, affidato al Centro ippico “La Cuadra Asd” per 30mila euro, e del progetto “Insieme”, affidato all’Associazione Iride per 23mila euro.

Le tesi con le quali il Gruppo PD contesta i due affidamenti diretti sono articolate ma riconducibili a due fattori base previsti dalla legislazione sui contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture: gli importi sono superiori al massimo consentito (20mila euro) per non procedere alla gara e mancano i requisiti di straordinarietà ed urgenza che consentono di ricorrere a questa prassi.

“I due affidamenti vanno dunque revocati” è la parola d’ordine dei consiglieri PD, sia per un problema di legalità e di trasparenza,  sia perché – recita la mozione – “La scelta dei soggetti affidatari non risulta supportata da particolari motivazioni legate a meriti acquisiti nel campo delle prestazioni socio-sanitarie”

E’ facile ipotizzare che sarà una seduta di Consiglio accesa quella in cui si dibatterà questa mozione per leggere la quale è sufficiente cliccare qui.  (red.)

Visita la nostra pagina di Facebook

18 COMMENTI

  1. Mi viene un dubbio: l’Associazione Iride con sede a Falconara Marittima (Ancona), regione Marche, non sarà per caso la stessa che ha realizzato quel “capolavoro” (si fa molto per dire), al termine del concorso in rosa? Le famose sforbiciate poco gradite?
    Comunque sia, ma pure stavolta non abbiamo Associazioni valide nel Lazio? Ma non ci posso credere! Tanto più che viene contestata la procedura della gara……..

    Redazione, per favore, non è che potresti dare una sbirciatina a “quella” associazione e ci fai sapere l’esito? Grazie.

  2. Cara Giuliana, non serve scomodare la redazione, te lo dico io: si è la stessa del concorso letterario per donne, no non sta a Ancona ma a Labaro a via della Galline Bianche. Prego!

  3. @Urbano
    Non intendevo scomodare la redazione, ma andavo semplicemente di corsa!
    Visto che Iride sta a Labaro, la situazione mi è più chiara. Grazie per la precisazione.

  4. @ Giuliana & VCB …”Mi viene un dubbio: l’Associazione Iride con sede a Falconara Marittima (Ancona), regione Marche, non sarà per caso la stessa che ha realizzato quel “capolavoro” (si fa molto per dire), al termine del concorso in rosa? Le famose sforbiciate poco gradite?…”
    La stessa dove c’è nel consiglio direttivo il coniuge o compagno/a di un consigliere del Municipio….?????

  5. @Marcello Sensi
    Mi dispiace, ma i dettagli della vita privata dei Consiglieri mi sfuggono. Non li so proprio, anche perchè di norma non mi interessano, ma in questo caso…Però Urbano mi ha risposto che questa Associazione ha sede a Labaro in via delle Galline Bianche. E pure questa è un bell’indizio.
    Il mistero si infittisce! Neanche tanto.

  6. Invito Marcello a dirla tutta e a non lasciarci con la curiosità perchè se è vero ciò che dice il caso è grave, come minimo si potrebbe parlare di conflitto di interessi se non di più o di peggio…

  7. ma guarda che strano via delle galline bianche è la parallela di via suzzara dove ha sede la chiesa del monsignore canoro !pardon lui la chiama chiesa io dico che è una villa con piscina sede di un concorso canoro e tante altre cose del tipo un volto nuovo per l’europa e tante altre amenità basta che qualc’uno ci caschi

  8. ma guarda che strano via delle galline bianche è la parallela di via suzzara dove ha sede la chiesa del monsignore canoro !pardon lui la chiama chiesa io dico che è una villa con piscina sede di un concorso canoro e tante altre cose del tipo un volto nuovo per l’europa e tante altre amenità basta che qualc’uno ci caschi

  9. …..beh se proprio dobbiamo dirla tutta….. a Via delle Galline Bianche ci sono anche: il centro musicale del Municipio, un Centro anziani, una Biblioteca Comunale, la sede del “mitico” Giacca-lone e…dulcis in fundo il CAF di…… 🙁 ….. maguardachecoincidenza……

  10. Visto che si parla di appalti per attività sociali, l’appalto dell’ attività ludica motoria praticata nei centri anziani come è ?

  11. IL CONSIGLIERE ANTONELLO DERENTI INVECE DENUNCIA L’ASSENZA DEL PARTITO DEMOCRATICO NELLA PERSONA DEL CONSIGLIERE FRANCESCO SCOPPOLA EX PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE TRASPARENZA LATITANTE PER CINQUE MESI DI FILA E CIOE’ DA QUANTO E’ STATO ELETTO CHE NON HA MOSSO UN FILO DI PAGLIA PER QUANTO RIGUARDA LA TRASPARENZA DEGLI ATTI AMMINISTRATIVI DEL XX MUNICIPIO. ADESSO CHE NON HANNO PIU’ LA PRESIDENZA DENUNCIANO I FATTI COMINCIANDO “IL GRUPPO DEL PARTITO DEMOCRATICO DENUNCIA” COME AL SOLITO FATE RIDERE ANCHE I POLLI. COMUNQUE LASCIAMO PERDERE I POLLI PERCHE’ VOGLIO COMUNICARE A TUTTI GLI AMICI DI VIGNA CLARA BLOG CHE HO CONVOCATO LA COMMISSIONE TRASPARENZA PER GIOVEDI’ 2 DICEMBRE 2010 ALLE ORE 09.30 NELLA SALA COMMISSIONE DI VIA FLAMINIA 872 CON ODG ELEZIONE DEL NUOVO PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE TRASPARENZA SIETE TUTTI INVITATI A PARTECIPARE SPERIAMO IN UNA FUMATA TRASPARENTE.

  12. Cons Derenti, lei è la dimostrazione di come spesso l’ignoranza si accompagna alla maleducazione. Glielo abbiamo fatto notare più volte: su internet scrivere in stampatello tutta una frase significa URLARE. E urlare in un ambito di persone che parlano normalmente è segno di maleducazione.
    Ma ciò che è ancora più insopportabile è il suo voler usare – goffamente – questo spazio di dibattito pubblico per le sue sciocche querelle da riunione di condominio.
    Ancora una volta, come per i cassonetti gialli (https://www.vignaclarablog.it/2010111112526/xx-municipio-torquati-pd-cassonetti-gialli-di-monsignore-vanno-rimossi/), lei, invece di rispondere alle domande dei cittadini o dipanare i loro dubbi circa il corretto agire dell’Istituzione da voi amministrata (con i nostri soldi), sfugge da argomenti – evidentemente scottanti – e tenta di spostare l’attenzione su altro, cercando di provocare ridicole polemicucce con l’opposizione.. Glielo ripeto un’altra volta: non siamo all’asilo. Lei ha delle responsabilità. Cerchi di ottemperare alle sue funzioni e ci dica tutto in merito ai metodi che avete utilizzato per spendere i nostri soldi (in particolare su questi due bandi). E ci spieghi anche perché, la SUA maggioranza fa di tutto per ostacolare la trasparenza in questo municipio.
    Grazie

  13. …..DERENTI… Le suggerisco una piccola ricerca da fare con la Commissione Trasparenza…. Verifica delle modalità di affidamento del servizio di assistenza alunni con disabilità…. 700.000 €….!!!!!!!

  14. caro prof. paolo mi permetto di dissentire solo su una cosa che afferma il Derenti.
    se il presidente della comm. trasparenza Scoppola per 5 mesi non si è fatto vivo, e la mancanza di attività lo dimostra, non ha afatto un gran lavoro, anzi!
    purtroppo noto con dispiacere che la mancanza totale di attività dell’opposizione, salvo alcune notizie “strillate” e quasi sempre in ultra ritardo, sia considerato “normale”…. bene fa il cons. Derenti a sottolinearlo.

  15. Caro Marcello, lei tira fuori la verità a pezzettini come i numeretti della tombola ! Sulla storia dell’associazione di via delle Galline Bianche, visto che lei da l’idea di conoscerne i retroscena, ce li dica tutti insieme!

  16. caro Gianni Mercante, sì lei avrà anche ragione, l’opposizione in XX è… diciamo…. un po’ timida. Però non posso essere d’accordo con lei sul giustificare le sottolineature del Derenti.
    Le faccio un esempio. E lo faccio esagerato, macroscopico, così si “vede” meglio. (Derenti, legga bene, mi raccomando.. è un esempio ed è esagerato.. ok?). Dunque, un tizio, approfittando della distrazione della guardia giurata, entra in una banca per rapinarla e ammazza il cassiere e due clienti.
    Io considererei (come minimo) inaccettabile che il rapinatore, invece di rispondere del suo operato, si mettesse ad accusare la guardia giurata di lavorare male… Lei no?

  17. d’accordo con lei!
    infatti il mio riferimento era non pro maggioranza ma contro opposizione.
    per intenderci bene mi riferisco a quando Scoppola si è dimesso da presidente dela trasparenza: tutti a sperticare lodi di un consigliere che poi si apprende che neanche presenziava la comm. Trasparenza dopo che per mesi il PD ne invocava la Presidenza…. mah

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome