Home ATTUALITÀ L’istruzione non ha colore: AMKA in piazza per i diritti dei bambini...

L’istruzione non ha colore: AMKA in piazza per i diritti dei bambini del Congo

AMKA, associazione di via Flaminia Nuova 246, che vive di autofinanziamenti, tesseramenti, ma soprattutto di tanti giovani volontari, lavora dal 2001 nel campo dell’educazione elementare dimostrando negli anni l’importanza del suo intervento attraverso dei miglioramenti concreti nella zona di Mabaya, nella Repubblica Democratica del Congo. Grazie alla costruzione di 4 scuole più di 1000 bambini, oggi, hanno conquistato il diritto ad un’ istruzione elementare.

In un Paese come il Congo, dove i bambini muovono i primi passi, tra siccità, malattie e povertà, AMKA è convinta che l’istruzione rappresenta la soluzione più importante per cambiare il futuro di questi bambini. Due sono i grandi obiettivi di AMKA: una scuola per tutti e di qualità.

AMKA chiede un gesto di solidarietà.
Attraverso l’acquisto di una piccola scatola di colori possiamo sostenere anche noi il suo progetto: con questo piccolo gesto permetteremo a più di mille bambini di sedersi sui banchi di scuola contribuendo all’acquisto del materiale scolastico. Il ricavato infatti di questa campagna sarà interamente utilizzato per l’acquisto di libri di testo in lingua francese, quaderni, matite, gessi e penne.
Dove acquistare una scatolina di colori con una donazione di 5 euro? Sabato 11 settembre a Piazza Cola di Rienzo per l’intera giornata. Per ulteriori informazioni: 0664760188 – 3936181607

amka2.jpg

NdR – di AMKA abbiamo già parlato  nella nostra intervista di Novembre 2009 (clicca qui) che invitiamo a rileggere con l’obiettivo di porre nella giusta luce le valide iniziative presenti nel nostro territorio.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome