Home ATTUALITÀ A Bracciano per un gesto di civilta’

A Bracciano per un gesto di civilta’

ema.JPGLa carenza di sangue è una delle emergenze tipiche di ogni estate. E per affrontarla il Comune di Bracciano, in collaborazione con Ema-Roma Associazione Donatori Volontari Sangue e il Dipartimento di Medicina Trasfusionale Lazio Nord, ha promosso due giornate di raccolta del prezioso liquido ematico. Donare sangue è infatti un gesto di civiltà.

Dopo quello del 5 agosto il prossimo appuntamento è per domenica 8 agosto, dalle 8 alle 12  a largo Simone Cola a Bracciano Nuova. Non è necessario uno stretto digiuno per donare il sangue. Ema-Roma al riguardo sottolinea di “non prendere latte o suoi derivati e cornetti” ma che “si può prendere tè, caffé, succhi di frutta e una fetta biscottata”.
Le sacche di sangue raccolte nel corso delle due giornate braccianesi verranno inviate al Centro Trasfusionale dell’Ospedale San Filippo Neri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome